toggle menu
QS Edizioni - lunedì 14 ottobre 2019

Regioni e Asl - Sicilia

Asp Ragusa. Attiva l’ambulanza medicalizzata al Pte di Scoglitti. A Vittoria Centro ambulanza con infermiere a bordo

immagine 3 giugno - L’Asp, nelle more dell’espletamento delle procedure per la pubblicazione dei posti vacanti, ha predisposto un’apposita procedura di reclutamento di personale infermieristico che presterà servizio nel Mezzo di Soccorso di Base di Scoglitti nel periodo dall’1 giugno e fino al 15 settembre 2019. Al bando si sono iscritti in 53, in 48 rispettavano i requisiti richiesti dall’avviso.
Dal 1° giugno a Scoglitti il PTE – Presidio Territoriale di Emergenza ha una postazione di MSA – Mezzo di Soccorso Avanzato, così come   indicato nella nota dell’Assessorato Regionale della Salute, “Stazionamento temporaneo Postazione SUES 118 di Vittoria, con decorrenza dal 01 giugno 2019”.  Conseguentemente,  la postazione di MSB – Mezzo di Soccorso di Base di Scoglitti è stata collocata nella Postazione Centro di Vittoria. Lo fa sapere in una nota la Asl di Ragusa.

“Nelle more dell’espletamento delle procedure per la pubblicazione dei posti vacanti e la conseguente copertura con medici titolari – spiega la nota- - la Asp ha predisposto un’apposita procedura di reclutamento di personale infermieristico che presterà servizio, per il periodo dall’1 giugno e fino al 15 settembre 2019, nel MSB. E’ chiaro che si tratta di personale infermieristico con preparazione idonea a operare nel sistema di emergenza”.

Hanno partecipato al bando 53 infermieri, ma solo 48 rispettavano i requisiti richiesti dall’avviso. Le norme contrattuali prevedono la possibilità, per il personale infermieristico e il personale tecnico di radiologia, di ricorrere alle prestazioni aggiuntive, subordinandole alla sussistenza di determinate condizioni di eccezionalità e temporaneità, integrazioni di attività istituzionali, carenza di organico.
 
Il Coordinatore Prof.le Sanitario, senza costi aggiuntivi, curerà l’organizzazione dei turni per garantire la presenza, a bordo dell’Ambulanza, degli Infermieri.
3 giugno 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata