toggle menu
QS Edizioni - mercoledì 30 novembre 2022

Onotri (Smi): “Bene la Ministra Giulia Grillo sulle risorse per la Sanità”

11 giugno - “Apprezziamo la posizione della Ministra Giulia Grillo sulla necessità che nella prossima legge di bilancio non vengano previsti ulteriori tagli alla sanità, alle risorse per i contratti dei medici e nell’insieme alle spese per tutelare la salute dei cittadini nel nostro Paese”, così Pina Onotri, Segretario Generale del Sindacato Medici Italiani, ai margini della presentazione del quarto Rapporto della Fondazione Gimbe sulla sostenibilità dell'SSN, presentato oggi in Senato.
 
“Il SSN ha subito in questi anni un vero proprio depauperamento dei finanziamenti rispetto al rapporto con il PIL; questo ha causato la fuga dagli dei medici di medicina generale verso paesi esteri e dei medici specialisti dagli ospedali verso le cliniche private; abbiamo assistito all’aumento del lavoro precario tra i giovani professionisti medici”, continua Onotri.
 
“Il Servizio Sanitario Nazionale, per questo, deve essere in grado di censire, al più presto, le dotazioni organiche in tutti gli ambiti sanitari per essere in grado di soddisfare i reali bisogni di salute, favorendo il ricambio generazionale nelle professioni mediche e sanitarie. Il SSN deve garantire, inoltre, le giuste retribuzioni economiche, perché come si evince dal rapporto Gimbe, la spesa per il personale sanitario, sia dipendente che convenzionato è un elettroencefalogramma piatto. I medici non sono disposti a lavorare troppo per troppo poco”.
 
“Prediamo in parola la Ministra della Salute sulla necessità di una programmazione più stringente in sanità e sull’impegno di non tagliare un euro al Fondo Sanitario Nazionale”, conclude Onotri.
11 giugno 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata