toggle menu
QS Edizioni - giovedì 22 ottobre 2020

Regioni e Asl - Toscana

Asl Toscana Centro. A Empoli arriva mammografo all’avanguardia

immagine 18 settembre - Anche con mammografia 3d e mezzo di contrasto. “Nella zona lo screening delle donne 50/70 anni invita annualmente circa 16mila donne, con una adesione prossima all'80% (dati 2018). In tale occasione sono state richiamate per approfondimenti circa 500 donne e questo ha permesso l'identificazione di ben 75 tumori maligni”, spiegano dall'’azienda
Operativo all’ospedale San Giuseppe di Empoli un mammografo di ultima generazione in grado di effettuare, oltre alla mammografia tradizionale, quella in 3d, che garantisce una maggiore accuratezza dell’indagine, e quella con mezzo di contrasto.

“Il nuovo mammografo - afferma Andrea Marrucci, direttore diagnostica senologica Asl Toscana Centro - è il primo macchinario dell’azienda che presenta particolari caratteristiche innovative e funzionerà da punto di riferimento anche per gli altri presidi aziendali sia per gli esami clinici che di screening”.

“Nella zona empolese - ha detto il direttore del dipartimento di radiognagnostica della Asl Sandro Santini - lo screening delle donne 50/70 anni invita annualmente circa 16mila donne, con una adesione prossima all'80% (dati relativi al 2018, ultimo anno valutato)”.

“In tale occasione – prosegue - sono state richiamate per approfondimenti circa 500 donne e questo ha permesso l'identificazione di ben 75 tumori maligni del seno in donne completamente asintomatiche. Nell’anno corrente è stato inoltre avviato lo screening mammografico a cadenza annuale nelle donne di 45 anni con coinvolgimento anche delle 46/49 anni presentatesi con ricetta medica”.
18 settembre 2020
© QS Edizioni - Riproduzione riservata