toggle menu
QS Edizioni - sabato 16 ottobre 2021

Regioni e Asl - Valle d'Aosta

Usl Valle d’Aosta. Distribuite mascherine trasparenti per comunicare con i non udenti

immagine 2 luglio - Mascherine facciali trasparenti dotate di “finestra” trasparente sulla bocca. I Dpi consegnati alle strutture che si occupano dell’assistenza di pazienti e utenti sordi, ipoudenti e con difficoltà uditive, per rendere possibile o migliorare la comunicazione con loro. Già state consegnate alla direzione medica di presidio, ai logopedisti e al servizio riabilitativo ospedaliero e territoriale, alle strutture con dipendenti sordomuti.
L’Usl della Valle d’Aosta ha a disposizione 320 mascherine adatte alla comunicazione con persone sorde o con difficoltà uditive. La struttura semplice Prevenzione e Protezione dell’azienda sanitaria le ha messe a disposizione delle strutture ospedaliere, territoriali e amministrative. Sono mascherine facciali trasparenti, in tessuto non tessuto bianco, dotate di una “finestra” trasparente sulla bocca, certificate come dispositivi medici di classe 1 e conformi a tutte le normative vigenti.

Le mascherine sono consegnate alle strutture che si occupano dell’assistenza di pazienti e utenti sordi, ipoudenti e con difficoltà uditive, per rendere possibile o migliorare la comunicazione con loro. Le mascherine sono già state consegnate alla direzione medica di presidio, ai logopedisti e al servizio riabilitativo ospedaliero e territoriale, oltre alle strutture in cui operino dipendenti sordomuti.
 
2 luglio 2021
© QS Edizioni - Riproduzione riservata