toggle menu
QS Edizioni - sabato 16 ottobre 2021

Regioni e Asl - Valle d'Aosta

Al via il reclutamento per la terza dose in Valle d’Aosta

immagine 20 settembre - Per i soggetti sottoposti a trapianto di organo solido o che presentano marcata compromissione della risposta immunitaria per cause legate alla patologia o a trattamenti farmacologici. Saranno contattati direttamente dall’azienda sanitaria. Il siero utilizzato per la dose addizionale, a distanza di almeno 28 giorni dalla seconda, sarà Pfizer oppure Moderna.
L’Usl della Valle d’Aosta fa sapere che nei prossimi giorni sarà avviato il reclutamento dei soggetti che potranno ricevere la terza dose di vaccino anti-Covid.

Come da indicazioni fornite dal ministero della Salute, la campagna riguarderà i soggetti sottoposti a trapianto di organo solido o che presentano marcata compromissione della risposta immunitaria per cause legate alla patologia di base o a trattamenti farmacologici.

Saranno contattati direttamente dall’azienda sanitaria che, in caso di assenso, comunicherà loro gli aspetti organizzativi. Il siero utilizzato per la dose addizionale, a distanza di almeno 28 giorni dalla seconda, sarà Pfizer oppure Moderna.
 
20 settembre 2021
© QS Edizioni - Riproduzione riservata