Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 15 LUGLIO 2024
Provincia Autonoma di Bolzano
segui quotidianosanita.it

Facoltà di Medicina di Bolzano, 411 iscritti al test di ingresso 

Le lezioni del primo anno del nuovo corso di Laurea in “Medicine and Surgery” di Bolzano partiranno in autunno. Sono 60 i posti disponibili, 50 destinati a studenti con titolo di studio UE e 10 con titolo extraUE. La prova si terrà il 18 maggio, sarà interamente in inglese e gestita, a livello organizzativo, dall’Università Cattolica del Sacro Cuore, promotrice del corso insieme alla Provincia, al Polo Universitario Claudiana e all’Azienda Sanitaria Alto Adige.

30 APR - Sta per partire il primo anno del corso di Laurea in Medicina e Chirurgia promosso a Bolzano grazie alla collaborazione tra Provincia, Polo Universitario Claudiana e Azienda Sanitaria dell’Alto Adige. A chiusura (il 24 aprile) delle iscrizioni al test di ammissione, che si svolgerà il 18 maggio, sono state registrate complessivamente 441 iscrizioni. A livello organizzativo, l’esame di ammissione sarà gestito dall’Università Cattolica del Sacro Cuore. Le lezioni partiranno nell’autunno 2024, dopo il necessario accreditamento da parte del Ministero dell’Istruzione e della Ricerca che, fa sapere la PA di Bolzano, dovrebbe concludersi a luglio 2024.

Sono 321 le studentesse e gli studenti iscritti alla prova di ammissione, in possesso di un diploma di scuola superiore conseguito in uno Stato dell’Unione europea, che concorrono per uno dei 50 posti destinati al contingente UE. Altri 120 candidati hanno un diploma conseguito in un paese extraeuropeo; a loro sono destinati i restanti 10 posti.

“Siamo molto felici della risposta che abbiamo avuto. Oltre un migliaio di futuri studenti aveva avviato la procedura di iscrizione, 441 di loro l’hanno finalizzata. Vuol dire che l’interesse per Bolzano c’è. Dalla presenza di un corso di laurea in Medicina ci attendiamo impulsi positivi per tutto il sistema sanitario altoatesino”, commenta in una nota l’assessore provinciale alla Prevenzione sanitaria e Salute, Hubert Messner.

I 60 posti saranno assegnati in base ai risultati dell’esame di ammissione che si svolgerà il 18 maggio 2024, in modalità computer-based, in diversi test center appositamente allestiti in Italia e all’estero, tra cui anche Bolzano. In particolare, 201 candidati hanno scelto Bolzano come sede d’esame, 52 hanno selezionato Milano. 48 Roma e 20 candidati hanno richiesto di sostenere l’esame all’estero (13 a Francoforte, 5 a Zurigo e 2 a Budapest). I candidati con titolo di studio extra Unione europea non svolgeranno l’esame in presenza, ma tramite proctoring, un sistema che consente l’esecuzione di esami a distanza in modalità controllata. I dati potrebbero subire ancora piccole variazioni in seguito alle dovute verifiche sui requisiti.

Il test sarà interamente in lingua inglese; i partecipanti avranno 65 minuti a disposizione per rispondere a 65 quesiti a risposta multipla.

30 aprile 2024
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS P.A. Bolzano

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy