Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 27 OTTOBRE 2021
Provincia Autonoma di Bolzano
segui quotidianosanita.it

Vaccini Covid. Appello congiunto Provincia-Medici: “Sono la via d’uscita dalla pandemia”

Le istituzioni provinciali e sanitarie della provincia fanno il punto sulla campagna vaccinale e lanciano un appello congiunto per ricordare che “chi si vaccina protegge se stesso e gli altri". “Insieme continueremo a lavorare per raggiungere ed informare tutti coloro che sono ancora indecisi” fa sapere l presidente dell'Omceo, Claudio Volanti.

28 MAG - L'Ordine dei medici, il sindacato dei medici di famiglia, la Provincia e l’Azienda sanitaria sono concordi: “Chi si vaccina protegge se stesso e gli altri ed aiuta a porre fine alla crisi”. Per questo hanno ribadito il loro impegno comune a rafforzare l’adesione dei cittadini alla vaccinazione.

Le istituzioni regionali hanno incontro negli scorsi giorni l'Ordine dei medici, la Società altoatesina di medicina generale (SÜGAM), i sindacati dei medici di famiglia SNAMI e FIMMG, nonché l'assessore alla salute Thomas Widmann e il direttore generale dell'Azienda sanitaria, Florian Zerzer. “L'esito dell'incontro - spiega in una nota l'assessore alla sanità, Thomas Widmann - è stato molto positivo: siamo tutti d'accordo che la vaccinazione è la via d'uscita dalla pandemia. Se il maggior numero di persone possibile viene vaccinato, il carico sul sistema sanitario è alleggerito e le persone non rischiano più di morire a causa del Covid-19”.

È quindi decisiva la disponibilità della popolazione nei confronti della vaccinazione, ma anche quella del personale medico. “Chi si vaccina aiuta a porre fine alla crisi” e a questo scopo, evidenzia la nota provinciale, “lLa collaborazione con i medici di famiglia è essenziale in questo contesto. Il medico di medicina generale è sempre stato il contatto preferito della popolazione in merito alle questioni sanitarie. I pazienti preferiscono ottenere informazioni dal proprio medico di famiglia, anche in merito alla vaccinazione contro ilCovid-19”. A questo proposito il medico di famiglia può svolgere, secondo la Provincia, “un prezioso lavoro educativo e motivare la popolazione nei confronti della vaccinazione”.


“Insieme continueremo a lavorare per raggiungere ed informare tutti coloro che sono ancora indecisi” ha sottolineato il presidente dell'Ordine dei medici dell'Alto Adige, Claudio Volanti.

28 maggio 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS P.A. Bolzano

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy