Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 26 MAGGIO 2022
Provincia Autonoma di Bolzano
segui quotidianosanita.it

Approvato il finanziamento aggiuntivo per i Consultori familiari

Nei prossimi due anni saranno messi a disposizione fondi per 987.000 euro. L'obiettivo è garantire i benefici aggiuntivi finanziati dall'Agenzia per la famiglia per gli anni 2022 e 2023. Deeg: “Durante la pandemia, in particolare, molte famiglie sono state esposte a un notevole stress. Molte di loro ora sono alla ricerca di aiuto e consiglio, motivo per cui è importante essere in grado di offrire consulenza e supporto in modo tempestivo”.

20 OTT - “I Consultori famigliari sostengono le famiglie in diverse situazioni e nei conflitti - i tempi di attesa per i colloqui iniziali e la consulenza devono essere ridotti grazie ai finanziamenti aggiuntivi”. Così la PA di Bolzano annuncia il via libera al finanziamento aggiuntivo per potenziare i servizi dei Consultori familiari altoatesini. “Ciò significa che nei prossimi due anni saranno messi a disposizione fondi per 987.000 euro. L'obiettivo è garantire i benefici aggiuntivi finanziati dall'Agenzia per la famiglia per gli anni 2022 e 2023”, spiega una nota provinciale.

“Durante la pandemia, in particolare, molte famiglie sono state esposte a un notevole stress. Molte di loro ora sono alla ricerca di aiuto e consiglio, motivo per cui è importante essere in grado di offrire consulenza e supporto in modo tempestivo”, sottolinea l'assessora alla famiglia, Waltraud Deeg, che ha presentato la relativa delibera all’esame della Giunta.

I finanziamenti aggiuntivi includono il rafforzamento delle famiglie in una fase iniziale, la sensibilizzazione e il supporto nel trattare con i media digitali, il sostegno ai genitori in situazioni di separazione e divorzio, i colloqui educativi, la sensibilizzazione e il sostegno alle famiglie nell'affrontare i conflitti e lo stress e sessioni di consulenza per i genitori fuori dalla sede dei Consultori (ovvero in loco, in collaborazione con alcuni distretti scolastici e gli asili nido), nonché il sostegno a coloro che si prendono cura dei loro genitori o li accudiscono. Quest'ultimo focus è un progetto pilota che sarà testato nei prossimi due anni e che ha lo scopo di integrare l'offerta esistente. Un altro importante obiettivo del finanziamento aggiuntivo è quello di accorciare i tempi di attesa per le famiglie. “Il rafforzamento precoce delle famiglie è uno dei tre pilastri della nostra politica. I Consultori familiari svolgono un ruolo importante in quest’ambito” sottolinea Deeg.

20 ottobre 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS P.A. Bolzano

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy