Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 02 FEBBRAIO 2023
Provincia Autonoma di Trento
segui quotidianosanita.it

Distretti. Ai nastri di partenza il 20° Congresso elettivo della CARD

Nel cambio di passo dell’assistenza territoriale dettato dal Pnrr e dal Dm 77, si conferma il ruolo strategico del Distretto sanitario. In questo nuovo scenario la Confederazione Associazioni Regionali di Distretto scalda i motori per la ventesima edizione del Congresso annuale elettivo, che si terrà a Trento dal 13 al 15 ottobre IL PROGRAMMA

10 OTT -

“Garantire una risposta assistenziale integrata sotto il profilo delle risorse, degli strumenti e delle competenze professionali per determinare una efficace presa in carico della popolazione di riferimento”.
È questa la grande sfida affidata ai Distretti dal Pnrr e dal Dm 77.  Distretti, “registi a tutto tondo” a cui compete il compito di guidare, valorizzare e integrare le risorse delle comunità in esso presenti, a partire dalle Case di Comunità nodo centrale della nuova rete dei servizi territoriali.

In questo scenario si aprirà, dal 13 al 15 ottobre a Trento, il 20° Congresso nazionale elettivo della Confederazione Associazioni Regionali di Distretto dal titolo “Il Distretto e (è) la salute di comunità nella cura, con appropriatezza e continuità”.

“Valuteremo come i nuovi servizi delineati nella riforma dell’assistenza territoriale potranno proiettarsi, grazie al Distretto rafforzato, verso cure innovative (ci sarà una sessione sulla Digital Health, una nulla farmacoterapia) per un progresso dell’appropriatezza terapeutica e organizzativa così come della continuità assistenziale” ha spiegato Gennaro Volpe, Presidente nazionale della CARD.


Nella tre giorni di lavori saranno approfonditi anche i temi della proposta di legge per la Riforma della non autosufficienza preparata dal “Patto per un nuovo welfare sulla non autosufficienza” cui CARD ha contribuito attivamente proprio per offrire alle persone anziane fragili e ai loro familiari standard di vita migliori.

Per questo, ha aggiunto Volpe: “L’attenzione alle persone fragili quest’anno si indirizzerà anche al tema della disabilità e della salute mentale, a come possono essere valorizzate nel Distretto”.

Ma sotto i riflettori del Congresso nazionale CARD ci saranno, oltre al tema cardine delle Case di Comunità che vedrà protagonisti i Direttori dei Distretti di tutta italia, anche temi strategici come le cure palliative, l’Alleanza per la riforma delle cure primarie e l’attività consultoriale.

“In questo ventesimo Congresso – conclude Volpe – cercheremo in sintesi di rappresentare la congiunzione possibile tra la ‘individual e la community care‘ nelle fragilità, nelle rarità, grazie all’integrazione nel Distretto tre le risorse e le competenze della sanità, del sociale, del mondo delle cure informali. Siamo convinti che la salute di una comunità dipende, come si è visto durante l’epidemia Covid 19, dall’insieme delle attività in essa cresciute, patrimoni da non disperdere per promuovere equità e per ridurre le diseguaglianze di salute”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



10 ottobre 2022
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Il programma

Altri articoli in QS P.A. Trento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy