Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 19 GENNAIO 2022
Puglia
segui quotidianosanita.it

Fp Cgil denuncia: “A Taranto discriminati 200 professionisti”

La graduatoria terrebbe fuori gli “avanzamenti di carriera” dei possessori “dei titoli richiesti”. Da qui la lettera al dg dell’Asl tarantina: “sia urgente e riconosciuto da tutti il bisogno di una sanità sempre più aggiornata e al passo coi tempi, è proprio la nuova generazione di competenze a rimanere esclusa da questo processo che farebbe bene ai lavoratori ma anche alla stessa utenza”.

08 SET - La vecchia graduatoria per le “funzioni di coordinamento” all’interno delle strutture dell'Asl di Taranto, applicata "malgrado un nuovo ordinamento introdotto dal vigente Contratto di lavoro" tiene fuori "dalla competizione per quegli avanzamenti di carriera circa 200 professionisti del settore in possesso dei titoli richiesti”. È quanto denuncia Lorenzo Caldaralo, segretario generale della Fp Cgil di Taranto, in una lettera inviata al direttore generale dell'Asl, Stefano Rossi.

Secondo il sindacalista, “la vecchia graduatoria, ormai scarna, cristallizza la condizione dei percorsi di carriera interni a circa 4 anni fa e nonostante sia urgente e riconosciuto da tutti il bisogno di una sanità sempre più aggiornata e al passo coi tempi, è proprio la nuova generazione di competenze a rimanere esclusa da questo processo che farebbe bene ai lavoratori ma anche alla stessa utenza”.

Il management, attacca il segretario della Fp Cgil, “ritarda a convocare le parti e a non applicare il contratto e gli uffici del personale perseguono la vecchia strada. Insomma, tutto fermo mentre centinaia di idonei sarebbero pronti a dare il loro contributo. Chiediamo un’azione di legittimità – conclude Caldaralo - e l’applicazione del nuovo ordinamento, affinché anche a Taranto si possano compiere azioni di efficienza e non mero burocratese”.

08 settembre 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Puglia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy