Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 19 AGOSTO 2022
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Zaia: “Provvedimento importante. Giovani medici saranno linfa vitale fino a che, soprattutto a livello nazionale, non si troveranno soluzioni strutturali”


18 MAG - “Un provvedimento importante che ha anche lo scopo di rendere il più veloce possibile una manovra che dia una risposta immediata alla difficoltà di reperire personale per la sanità veneta. Continuiamo a fare squadra per affrontare un momento difficile che è tale in tutta Italia, non certo solo per il Veneto. Tutti questi giovani medici costituiranno linfa vitale fino a che, soprattutto a livello nazionale, non si troveranno soluzioni strutturali, sia per semplificare l’accesso alla professione, sia per difendere e valorizzare il lavoro di medico che una serie di circostanze hanno reso oggi meno attrattivo di un tempo”. Lo dice il presidente della Regione Veneto Luca Zaia, commentando in una nota il via libera al Pdl 115 – disposizioni di adeguamento ordinamentale 2022 in materia di politiche sanitarie e sociali, compresi due emendamenti presentati dalla Giunta, e contestati dall'Opposizione, che per far fronte alla carenza dei medici prevedono un forte convolgimento degli Specializzandi e dei medici che frequentano il corso di formazione specifica in medicina generale.

18 maggio 2022
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy