Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 17 GIUGNO 2021
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Agrigento. Quattro persone denunciate per turbativa d'asta dell'Asp


Perquisizioni nei confronti di tre tra funzionari ed ex dirigenti della locale Azienda sanitaria provinciale e dell’amministratore di una società di vendita di arredi di Catania. L'ipotesi di reato è turbativa d’asta e truffa in danno del Ssn. Il danno all’erario è stimato in 50.000 euro circa.

30 MAR - I Carabinieri del Nas di Palermo, unitamente a militari dell’Arma territoriale, hanno eseguito, nelle province di Agrigento e Catania, cinque decreti di perquisizione locale emessi dalla Procura della Repubblica di Agrigento, nei confronti di 3 tra funzionari ed ex dirigenti della locale Azienda Sanitaria Provinciale e dell’amministratore di una società di vendita di arredi di Catania, ritenuti responsabili di turbativa d’asta e truffa in danno del Ssn.
 
A riferirlo è una nota dei Nas, spiegando che i provvedimenti sono stati disposti sulla base delle indagini del Nucleo palermitano che hanno consentito di scoprire una turbativa d’asta da parte dei funzionari pubblici, i quali, "nell’ambito di una gara per la fornitura di arredi all’Asp, hanno pilotato l’assegnazione dell’appalto ad una specifica ditta, mediante illeciti accordi sulla cifra da presentare, notevolmente più bassa rispetto al prezzo della base d’asta. L’ammontare irrisorio dell’offerta - spiegano i Nas - è stato poi compensato con la fornitura di materiali con caratteristiche differenti e con un valore inferiore rispetto a quello concordato, anomalie che non sono state rilevate in sede di collaudo. Inoltre, gli indagati hanno annullato per pretestuose ed inesistenti irregolarità una precedente gara che aveva visto aggiudicataria, in maniera legittima, una ditta diversa".

Nel corso delle perquisizioni i militari hanno proceduto al sequestro di copiosa documentazione e di arredi sanitari oggetto della gara d’appalto.

Il danno arrecato all’erario è stimato in euro 50.000,00 circa.
 

30 marzo 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy