Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 21 GIUGNO 2021
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Campagna vaccinazioni. Nel Lazio dimezzata mortalità anziani


Il dato relativo agli over 90 conferma che la mortalità è passata da 76.6 per 100.000 registrata nelle settimane 12 – 25 aprile a 44.8 nelle settimane 26 aprile – 9 maggio. Per la classe di età 80 – 89 si è passati da 37.7 nelle settimane 12 – 25 aprile a 22.8 nelle settimane del 26 aprile – 9 maggio. Nei 65 – 79 anni il tasso è passato da 17.2 nelle settimane 12-25 aprile a 10.1 in quelle 26 aprile – 8 maggio.

17 MAG - Sono stati resi pubblici i dati della sorveglianza sulla mortalità COVID-19 condotta dalla Regione Lazio in collaborazione con il DEP Lazio e il SERESMI che conferma che nella regione il tasso di mortalità è sceso in tutte le classi d'età.
 
Risultati molto buoni che - hanno sottolineato oggi in una conferenza stampa il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, l’assessore alla Sanità e Integrazione sociosanitaria, Alessio D’Amato e il Direttore del Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale - Regione Lazio, Marina Davoli - sono ascrivibili senz’altro alla campagna vaccinale.
 
In modo particolare, sugli anziani il numero dei decessi si è quasi dimezzato nelle ultime due settimane. Il dato relativo agli over 90 conferma che la mortalità è passata da 76.6 per 100.000 registrata nelle settimane 12 – 25 aprile a 44.8 nelle settimane 26 aprile – 9 maggio. Per la classe di età 80 – 89 si è passati da 37.7 nelle settimane 12 – 25 aprile a 22.8 nelle settimane del 26 aprile – 9 maggio. Nei 65 – 79 anni il tasso è passato da 17.2 nelle settimane 12-25 aprile a 10.1 in quelle 26 aprile – 8 maggio.

 
Illustrati anche i dati dello studio pubblicato dal DEPLazio condotto sulle persone over 80 che hanno completato il ciclo vaccinale, in questo caso è emerso che la mortalità per Covid-19 si è ridotta del 95%.
 
Per quanto riguarda l’andamento della campagna in generale è stato poi sottolineato che negli ultimi 3 giorni le somministrazioni effettuate superano infatti del 26% il valore target indicato dal Commissario straordinario per l'emergenza Covid.
 
L’obiettivo nazionale delle vaccinazioni, era infatti fissato per il fine settimana da venerdì 14 a domenica 16, a 125.788 dosi, mentre nel Lazio ne sono state somministrate quasi 160.000.
 
L’andamento positivo della Campagna – è stato detto in conferenza stampa - è stato possibile grazie alla rete di Hub regionali che è in piena attività.
 
Molto positivi anche i risultati del fine settimana di Open Day, sono infatti andati a esaurimento di tutti gli slot prenotabili, andando a incrementare, con oltre 22mila somministrazioni effettuate l’andamento delle vaccinazioni.

17 maggio 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy