Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 26 MAGGIO 2022
Sardegna
segui quotidianosanita.it

Covid. Aou Sassari, focolaio in Clinica Chirurgica, ma situazione “sotto controllo”

La situazione, spiega Franco Bandiera, Direttore sanitario dell’Aou di Sassari, “non desta preoccupazione ed è sotto costante vigilanza”. I positivi, alla variante Delta, sono 11 pazienti, tutti vaccinati con la seconda dose, e 1 Ops vaccinata con le tre dosi, che sta bene e ha una carica antivirale elevata.. I pazienti sono tutti stati sottoposti alla terapia con anticorpi monoclonali, “un’ottima terapia che blocca l’evoluzione della malattia”, riferisce Bandiera.

16 DIC - Focolaio immediatamente isolato nella Clinica chirurgica dell’Aou di Sassari. Sono 11 pazienti e un’operatrice socio-sanitaria, vaccinata con le tre dosi, che sta bene e ha una carica antivirale elevata. Anche i pazienti, positivi al virus con variante Delta, “sono tutti vaccinati con la seconda dose, stanno bene e alcuni hanno sintomi modesti”, spiega l’Aou in una nota.
 
"La situazione nella Clinica chirurgica - fa sapere il direttore sanitario Franco Bandiera - non desta preoccupazione ed è sotto costante vigilanza. Sono stati diagnosticati 11 pazienti positivi e tra questi 4 si trovano in Malattie infettive e 7 sono isolati tuttora nella Clinica chirurgica. A tutti sono stati fatti gli anticorpi monoclonali, un’ottima terapia che blocca l’evoluzione della malattia”.

 “I nostri servizi seguono in maniera scrupolosa tutti i protocolli previsti attraverso l’esecuzione quotidiana di tamponi molecolari che vengono osservati per un periodo di 7/8 giorni. Abbiamo protocolli aziendali di sorveglianza sanitaria tra i più rigidi della Regione Sardegna”, ha proseguito il dott. Bandiera. “Purtroppo il virus ha delle peculiarità tali che comporta l’ingresso in ospedale di pazienti (come il signore che riteniamo essere il caso indice) che sono in fase di incubazione e il test molecolare non rivela subito la positività che emerge dopo qualche giorno”.
 
“La situazione è assolutamente sotto controllo - conferma il Commissario straordinario Antonio Spano -. Siamo oggi in una situazione completamente diversa rispetto a un anno fa quando sono stati convertiti ben 8 reparti e ricoverati nella fase più critica 250 pazienti con covid 19. Oggi abbiamo la terapia intensiva di Malattie infettive con un solo paziente e questo è estremamente positivo e significativo”.
 
Allo stato attuale i tamponi eseguiti dal laboratorio di virologia dell’Auo hanno raggiunto una percentuale di positività del 6%. Nel reparto covid di malattie infettive attualmente i pazienti sono 22 e in terapia subintensiva i ricoverati sono 6.

16 dicembre 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Sardegna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy