Quotidiano on line
di informazione sanitaria
25 SETTEMBRE 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Speranza: “Superare il modello dei tetti di spesa perché nega diritto”


23 LUG - “Aifa deve mettere fino in fondo l'impegno nella grande sfida che il Paese si trova ad affrontare. Si tratta di una sfida di autoriforma, grazie al lavoro iniziato da Magrini, in quanto c'è necessità di orientare le politiche del farmaco in questo tempo nuovo”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, partecipando alla presentazione del rapporto nazionale OsMed 2020 «L'Uso dei Farmaci in Italia».
 
“Dovremo superare - ha aggiunto Speranza - il modello costruito negli anni sui tetti di spesa, per provare a dare priorità ai bisogni e ai diritti perché la logica dei tetti nega il diritto. Quindi è importante costruire un modello in cui rovesciamo la piramide”.
 
Speranza ha ribadito che “questa è la sfida di tutti noi, del governo e del Paese e l'ambito delle politiche del farmaco appare sempre di più prioritario. Ad esempio, la grande partita dei vaccini ci ha fatto capire quanto conti avere una industria del farmaco di eccellenza e quanto pesino le agenzie regolatorie. Le agenzie - ha concluso - sono fondamentali, lo sono sempre state, ma attraverso questa esperienza della pandemia sono anche diventate un soggetto pubblico conosciuto da tutti”.

23 luglio 2021
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy