Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 11 AGOSTO 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Gli igienisti lanciano la “sfida creativa sull’igiene delle mani”


L‘Iniziativa, rilanciata dalla SItI, è rivolta a tutti gli studenti universitari dei corsi di studio in medicina, delle professioni sanitarie e alle Scuole di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva. L’obiettivo è la produzione di materiale utilizzabile per la comunicazione di messaggi collegati alla Giornata mondiale igiene delle mani chi si celebra il 5 maggio

04 MAG -

“Sfida creativa sull’igiene delle mani”, questa l’iniziativa organizzata la Società Italiana d’Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI) In occasione della Giornata Mondiale dell’Igiene delle Mani che si celebra il 5 maggio, rivolta agli studenti dei Corsi di Studio in Medicina e Chirurgia e delle professioni sanitarie, nonché alle Scuole di Specializzazione in “Igiene e Medicina Preventiva”. Un’occasione per produrre risorse e strumenti da impiegare per campagne di sensibilizzazione.

L’obiettivo della sfida – il cui referente scientifico è Francesco Auxilia, Professore Ordinario di “Igiene generale e applicata” presso l’Università degli Studi di Milano - è la produzione di materiale utilizzabile per la comunicazione di messaggi collegati alla prossima Giornata Mondiale del 5 Maggio.

L’edizione 2022, in particolare, ricordano gli igienisti può anche essere l’occasione per produrre risorse o strumenti da utilizzare per una campagna di sensibilizzazione degli operatori sanitari affinché evitino l’utilizzo di ornamenti personali e unghie non conformi, come raccomandato dall’Oms, per una cura e assistenza di qualità a vantaggio della salute di tutti i cittadini.


Per tutti, cittadini e operatori sanitari, uno dei modi per fermare la diffusione di virus e batteri è anche uno dei più semplici: igienizzare le proprie mani seguendo le indicazioni fornite dalle istituzioni di Sanità Pubblica. In particolare, per tutti è importante farlo quando si prepara il cibo, prima di mangiare, dopo aver tossito/starnutito e dopo essersi soffiati il naso nonché, per gli operatori sanitari, quando si presta assistenza. Le malattie infettive, infatti, possono trasmettersi con le goccioline di saliva, ma anche attraverso le mani: perciò vanno igienizzate di frequente e in modo appropriato.

In ambito sanitario, “le ICA (Infezioni Correlate all’Assistenza) afferma Martina Barchitta, referente Gruppo di Lavoro Gisio della Società Italiana d’Igiene e Prof. Ass. ‘Igiene generale ed applicata’ presso l’Università degli Studi di Catania – rappresentano l’evento avverso più diffuso nell’ambito dell’assistenza sanitaria. Evento che, tra l’altro, non è più limitato all’ambito ospedaliero ma diffuso in tutte le situazioni in cui si presta assistenza sanitaria e che è ancora più importante in un contesto attuale reso ancora più problematico a causa dei crescenti profili di multiresistenza agli antibiotici dei microrganismi che causano tali infezioni, nonché per l’emergenza Covid-19. Una gran parte delle ICA, inoltre, sono prevenibili tramite un’appropriata igiene delle mani, effettuata nei momenti e nei modi giusti. Gli studenti, con la sfida proposta dal Gruppo di Lavoro Gisio, sono stati invitati a lavorare singolarmente, o in gruppo, per produrre manifesti, locandine, video e progetti per la promozione negli operatori sanitari di tutte le buone pratiche legate ad una corretta adesione all'igiene delle mani da diffondere attraverso siti istituzionali o affissioni negli Atenei e nelle Aziende Ospedaliere che vorranno utilizzarle”.

All’edizione 2022 hanno aderito 10 sedi universitarie, che proclameranno i vincitori a livello locale nei prossimi mesi. Gli stessi verranno automaticamente iscritti alla competizione nazionale. Il migliore elaborato, scelto da una giuria che applicherà criteri di valutazione relativi a correttezza dei contenuti, originalità e impatto sui destinatari e potenziale utilizzabilità, sarà premiato in occasione del 55° Congresso Nazionale della Società Italiana d’Igiene che si terrà a Padova.

 



04 maggio 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy