Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 08 DICEMBRE 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Antibiotici. Nel 2021 calo record dei consumi ma l’8% degli europei li ottiene senza ricetta e solo la metà sa che sono inefficaci contro i virus. Indagine Eurobarometer


Il dato in una recente indagine Eurobarometer che rileva come l'uso di antibiotici abbia raggiunto un minimo storico nel 2021: il 23% degli europei li ha consumati, mai così pochi dal 2009. Tuttavia, questo dato varia dal 42% a Malta al 15% in Svezia e Germania. In Italia il consumo è superiore alla media UE con il 27% di italiani che dichiarano di averli assunti negli ultimi 12 mesi. IL RAPPORTO, LA SCHEDA ITALIA.

22 NOV -

L'uso di antibiotici ha raggiunto un minimo storico nel 2021: il 23% degli europei ha assunto antibiotici in forma orale nell'ultimo anno, il minimo dal 2009. Tuttavia, questo dato varia dal 42% a Malta al 15% in Svezia e Germania.

In Italia siamo sopra la media europea con il 27% di persone intervistate che hanno dichiarato di aver assunto antibiotici negli ultimi 12 mesi.

Circa l'8% degli antibiotici è stato assunto senza prescrizione medica (in Italia la percentuale sale al 10%).

Una percentuale molto ampia di europei ha assunto antibiotici senza giustificazione (vale a dire solo per infezioni o sintomi virali) o per malattie come polmonite o bronchite, che richiedono un test per confermare la causa esatta, e solo la metà degli intervistati sa che gli antibiotici sono inefficaci contro i virus (in Italia chi dichiara di saperlo è il 46%).

È più probabile che le persone assumano antibiotici per un'infezione del tratto urinario (15%), mal di gola (13%), bronchite (12%), raffreddore (11%), influenza (10%), febbre (10%) o COVID-19 (9%).



22 novembre 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy