Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 13 LUGLIO 2024
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Presentata la piattaforma Oms ‘MeDevIS’ per aumentare l’accesso a tecnologie e dispositivi medici 


La piattaforma MeDevIS comprende 2.301 tipi di dispositivi medici utilizzati per un’ampia gamma di problemi di salute, tra cui salute riproduttiva, materna, neonatale e infantile, le malattie non trasmissibili come cancro, malattie cardiovascolari, diabete e lemalattie infettive come il Covid-19. Consente agli utenti di controllare i dispositivi di cui hanno bisogno

08 LUG -

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha presentato la piattaforma online MeDevIS (Medical Devices Information System), la prima stanza di compensazione globale ad accesso aperto per le informazioni sui dispositivi medici.
Il progetto è nato per supportare i governi, le autorità di regolamentazione e gli utenti nel loro processo decisionale sulla selezione, l’approvvigionamento e l’uso di dispositivi medici per la diagnostica, i test e il trattamento di malattie e condizioni di salute.

La piattaforma MeDevIS comprende 2.301 tipi di dispositivi medici utilizzati per un’ampia gamma di temi che interessano la salute, tra cui la salute riproduttiva, materna, neonatale e infantile, le malattie non trasmissibili come il cancro, le malattie cardiovascolari, il diabete e le malattie infettive come il Covid 19.

"Il numero di tecnologie mediche utilizzate nell’assistenza sanitaria è in crescita, così come la loro complessità, il che può rendere difficile la navigazione per gli operatori sanitari e i pazienti", ha affermato la dott.ssa Yukiko Nakatani, vicedirettore generale dell’OMS per l’accesso ai farmaci e ai prodotti sanitari. "Miriamo a fornire uno sportello unico di informazioni internazionali, che possono essere preziose per coloro che prendono decisioni sulle tecnologie mediche salvavita, specialmente in contesti con risorse limitate, e per migliorare l’accesso".

A livello globale vengono utilizzati oltre 10 000 dispositivi medici diversi per la protezione, la prevenzione, la diagnostica, il trattamento o la riabilitazione di problemi di salute. Queste includono molteplici tecnologie mediche semplici e complesse che vanno da pulsossimetri, termometri digitali, siringhe monouso e maschere mediche a vari test diagnostici di laboratorio e altre apparecchiature mediche tra cui elettrocardiogrammi, endoscopi, tutte le tecnologie di radiologia per immagini e tecnologie utilizzate per trattamenti come unità di emodialisi e defibrillatori, protesi impiantabili, stent cardiaci e apparecchiature radioterapiche complesse.

Tuttavia, attualmente esistono più fonti di informazioni separate prodotte dalle principali organizzazioni internazionali, organismi di regolamentazione e agenzie di donatori, rendendo difficile per gli utenti discernere e utilizzare i dati più affidabili. In MeDevIS, gli utenti possono controllare i dispositivi di cui hanno bisogno, incluso il tipo, il livello dei sistemi sanitari per supportare il dispositivo (come ospedali comunitari o specializzati), l’ambito del dispositivo tra le altre categorie e l’infrastruttura richiesta.

MeDevIS sostituisce la ricerca bibliografica cartacea su più pubblicazioni con nomi di dispositivi non standard che possono aumentare la complessità. Oltre a fornire un’unica piattaforma, MedevIS mira anche a semplificare la denominazione dei dispositivi medici.

MeDevIS fa riferimento a due sistemi internazionali di denominazione per i dispositivi medici: la nomenclatura europea dei dispositivi medici (EMDN), utilizzata principalmente nei paesi europei per la registrazione nel database europeo, e la nomenclatura globale dei dispositivi medici (GMDN) utilizzata nelle agenzie di regolamentazione in Australia, Canada, Regno Unito, Stati Uniti e altri Stati membri. I sistemi di denominazione includono codifica e definizioni e possono essere utilizzati in ogni paese per facilitare la registrazione per l’approvazione normativa, l’approvvigionamento e la fornitura, gli inventari nelle strutture sanitarie, il monitoraggio e la determinazione dei prezzi.

"La piattaforma MeDevIS può essere utile ai responsabili politici nazionali per sviluppare o aggiornare i propri elenchi nazionali per l’approvvigionamento di tecnologie e dispositivi sanitari e può contribuire al progresso verso la copertura sanitaria universale", ha affermato il dottor Deus Mubangizi, direttore dell’OMS per la politica e gli standard sui prodotti sanitari nella divisione Accesso ai medicinali e ai prodotti sanitari. "Può anche aiutare le agenzie nell’assicurazione sanitaria e nelle politiche di rimborso per i pazienti".

Questa è la prima volta che l’OMS ha sviluppato un archivio globale di questo tipo sui dispositivi medici, sulla base della sua esperienza con l’elenco dei dispositivi medici prioritari (MDL) dell’OMS, che a sua volta si basava sull’esperienza della creazione dell’elenco dei medicinali essenziali (EML) dell’OMS. Avvicinandosi al suo 50° anniversario nel 2025, l’EML è considerato un pilastro della salute pubblica nei paesi di tutto il mondo, sostenendo il progresso sanitario e toccando miliardi di vite.

L’OMS migliorerà continuamente la piattaforma MeDevIS, coinvolgendo più parti interessate e partner ed espandendola con ulteriori tecnologie e dispositivi utilizzati in varie aree sanitarie, anche in contesti di pandemia ed emergenza.



08 luglio 2024
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy