Quotidiano on line
di informazione sanitaria
07 AGOSTO 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Metodo Stamina. Balduzzi: "Ospedale Maggiore Milano produrrà le cellule staminali necessarie"


Lo ha comunicato lo stesso ministero della Salute che dà così corso alla decisione del Tribunale di Torino che ha ordinato agli Spedali di Brescia di individuare un laboratorio di produzione e trattamento delle cellule staminali secondo le indicazioni che dovranno essere fornite dalla Stamina Foundation.

10 MAR - A seguito del provvedimento dell'8 marzo scorso del Tribunale di Torino che, per il caso di Salvatore Bonavita, ha ordinato agli Spedali Civili di Brescia di individuare un laboratorio di produzione di cellule staminali regolarmente autorizzato dall'autorità sanitaria competente e alla Stamina Foundation di fornire a tale laboratorio il proprio know how e il personale competente a trattare le cellule staminali mesenchimali secondo il proprio metodo, il Ministro della Salute Renato Balduzzi, attraverso i propri uffici, ha preso immediati contatti con gli Spedali Civili di Brescia i quali hanno confermato che le procedure sono state tempestivamente e regolarmente attivate e che l'Ospedale Maggiore di Milano, dotato di un laboratorio provvisto delle autorizzazioni necessarie, ha assicurato la propria disponibilità già da lunedì 11 marzo.
 
Il Ministro confida che gli Spedali Civili di Brescia e il laboratorio dell'Ospedale Maggiore di Milano daranno esecuzione a quanto previsto dal giudice assicurando il massimo livello di qualità e di sicurezza nell'interesse dei pazienti.
 
L'attivazione di questo percorso può costituire una concreta opportunità anche per altri casi in cui i giudici hanno posto come condizione che la produzione di cellule staminali avvenga in laboratori autorizzati.

10 marzo 2013
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy