Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 17 GIUGNO 2021
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Sperimentazioni cliniche. Fondazione Gimbe: “Mancata pubblicazione risultati è scandalo”


In occasione della Giornata Internazionale dei Trial Clinici, la Fondazione ribadisce con fermezza che “registrare tutte le sperimentazioni cliniche e pubblicarne tutti i risultati è un obbligo scientifico, etico e morale e invita tutti gli attori della ricerca clinica”.

20 MAG - In occasione della Giornata Internazionale dei Trial Clinici, la Fondazione ribadisce con fermezza che “registrare tutte le sperimentazioni cliniche e pubblicarne tutti i risultati è un obbligo scientifico, etico e morale e invita tutti gli attori della ricerca clinica (ricercatori, pazienti, professionisti sanitari, istituzioni di ricerca, comitati etici, sponsor commerciali e istituzionali) a condividere le azioni intraprese:
 
• Sottoscrivere la petizione AllTrials, perché tutti i trials devono essere registrati e tutti i risultati pubblicati.
• Sostenere la modifica suggerita alla “Proposta di Regolamento del Parlamento Europeo e del Consiglio concernente la sperimentazione clinica di medicinali per uso umano" che attualmente lascia intendere che la registrazione e la pubblicazione di un trial rappresentano solo “optional opportunistici”, non previsti nella definizione di protocollo.

Infine, la Fondazione GIMBE invita tutti i cittadini a partecipare a una sperimentazione clinica solo se:
1. Il protocollo dello studio è stato registrato ed è pubblicamente accessibile.

2. Il protocollo fa riferimento a revisioni sistematiche delle evidenze disponibili che giustificano la necessità del trial.
3. Viene fornita una garanzia scritta che i risultati completi dello studio saranno pubblicati e inviati a tutti i partecipanti che lo desiderano.

20 maggio 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy