Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 06 DICEMBRE 2021
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Cuore. Approvata dall’FDA la valvola cardiaca con trattamento di riduzione dei fosfolipidi


La multinazionale Sorin Group annuncia l’approvazione FDA di Mitroflow, la valvola aortica in pericardio bovino, messa a punto dalla multinazionale stessa. La valvola è completa di un trattamento PRT di riduzione dei fosfolipidi, al fine di aumentare la durata della protesi stessa

29 APR - Mitroflow, la valvola aortica in pericardio bovino, è stata appena approvata dalla Food and Drug Amministration (FDA): ad annunciare questa approvazione è Sorin Group, multinazionale leader da sempre dedita allo sviluppo di terapie e dispositivi per le patologie cardiovascolari, che ha messo a punto la valvola con uno specifico trattamento di riduzione dei fosfolipidi (PTF), finalizzato ad allungare la durata della protesi.
 
Sorin sottolinea, infatti, come le ricerche abbiano dimostrato che i fosfolipidi hanno un ruolo fondamentale nel processo di calcificazione delle valvole biologiche: il trattamento PRT ha dimostrato una diminuzione della concentrazione fosfolipidica nel tessuto pericardico, infatti dopo un controllo comparativo, riferisce Sorin Group, si è osservata una riduzione del 99% dell'assorbimento di calcio. 
 
Ecco alcuni commenti nel giorno stesso dell’approvazione FDA:
“Siamo estremamente soddisfatti di aver ricevuto l'approvazione FDA per la valvola Mitroflow con trattamento PRT", ha dichiarato Michel Darnaud, Presidente della Cardiac Surgery Business Unit, Sorin Group. "Ci sono stati oltre 165.000 impianti di valvole Mitroflow nel mondo e la valvola Mitroflow con trattamento PRT è stata accolta positivamente in Europa fin dal suo lancio nel 2011. Crediamo nelle straordinarie e comprovate prestazioni della valvola Mitroflow e siamo lieti di fornire ai pazienti e ai cardiochirurghi  il trattamento PRT che migliorerà la già comprovata lunga durata della valvola."

E poi il commento del Dott. Wilson Szeto, cardiochirurgo della University of Pennsylvania Medical Center, Philadelphia, PA USA: "Sono entusiasta di iniziare ad impiantare la nuova valvola Mitroflow con trattamento PRT. I risultati clinici della valvola Mitroflow sono eccellenti e questo trattamento ci aiuterà a migliorare ulteriormente le performance della valvola in termini di durata per i pazienti."
“Con oltre 30 anni di utilizzo e 20 anni di eccezionali risultati clinici pubblicati su riviste peer-reviewed, la valvola Mitroflow ha dimostrato eccellenti performance emodinamiche. L'aggiunta dell’innovativo trattamento PRT contribuirà inoltre a ridurre la potenziale calcificazione e a migliorare ulteriormente l'eccezionale durata, comprovata clinicamente", illustrano gli esperti.

29 aprile 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy