Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 30 GIUGNO 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Mercato farmaceutico. L'analisi di Ims Health: nel 2014 continuano a crescere la spesa ospedaliera (+5%) e quella per conto (+26%)


Dalle analisi svolte, si registra una leggera contrazione legata ai farmaci con ricetta e di automedicazione, mentre cresce il segmento di libera vendita. In particolare il canale della distribuzione per nome e per conto (DPC) raddoppia il passo tenuto già nel 2013 e raggiunge il valore complessivo di 1,5 mld.

01 MAR - Ims Health presenta l’analisi del mercato farmaceutico italiano relativa al 2014, evidenziando un dato significativo: la crescita del 3% a valori rispetto all’anno precedente. Lo studio mette in luce risultati parziali diversi. Nel dettaglio del canale di distribuzione, infatti, l’evoluzione si compone di andamenti contrapposti. I numeri di vendita attraverso la farmacia registrano una leggera contrazione legata ai farmaci con ricetta e di automedicazione, mentre cresce il segmento di libera vendita.

Cambio di scenario, invece, per i consumi nelle strutture ospedaliere. La crescita è continua e inarrestabile e, per il secondo anno consecutivo, il comparto segna il +5%. Nello specifico, la distribuzione diretta ospedaliera evidenzia crescite in volumi e valori (rispettivamente +1% e +5%) e rappresenta più di un quarto dei consumi dell’intero canale. I volumi sono invece in contrazione se relativi ai pazienti ospedalizzati: in questo caso si rileva un calo del 2%.

Secondo le analisi svolte da Ims Health, il canale della distribuzione per nome e per conto (DPC) raddoppia il passo tenuto già nel 2013. Cresciuto del 26% nel 2014, il comparto vale ormai 1,5 miliardi di euro. I risultati sono descritti come riconducili solo parzialmente al lancio di nuovi prodotti (entrati quasi immediatamente in questo modello distributivo), e in prevalenza alle specialità già presenti sul mercato distribuite attraverso DPC, che registrano una crescita sempre più significativa anche nei volumi movimentati.

“I trend registrati nelle nostre rilevazioni evidenziano che i costi dell’innovazione e della medicina specialistica sono stati spostati dalla farmacia di prossimità alla distribuzione diretta attraverso le farmacie ospedaliere e la distribuzione per conto - dichiara ha Sergio Liberatore, General Manager Ims Health -. La dinamica legata allo sforzo di contenimento dei costi non risolve del tutto il problema della sostenibilità. Si tratta ora di trovare un bilanciamento fra bisogni e risorse”. 

01 marzo 2015
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy