Quotidiano on line
di informazione sanitaria
29 GENNAIO 2023
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Lancet. Farmaci contraffatti e di bassa qualità ostacolano la lotta alle malattie


La contraffazione può generare rischi di morte, di inefficacia e di farmaco-resistenza.  Lo stabilisce un rapporto pubblicato da Lancet.

10 MAG - (Reuters) - I farmaci contraffatti e quelli di bassa qualità ostacolano tutti gli sforzi volti a contrastare le malattie, indeboliscono la fiducia nei confronti dei Sistemi Sanitari Pubblici e sollevano dubbi e quesiti sulla gestione delle risorse. Lo stabilisce un rapporto pubblicato da Lancet. La proliferazione di farmaci che non funzionano correttamente, quelli sub-standard e di origini non identificabili, creano una “spirale di sfiducia” non solo nel le Istituzioni, ma anche nelle forze dell’ordine e nella Sanità in generale.

Queste categorie di farmaci possono essere associati a 3 tipi di rischi. In primo luogo possono contenere sostanze pericolose: basti pensare agli 84 bambini nigeriani deceduti a seguito dell’assunzione di uno sciroppo per la dentizione, nel settembre 2008. Possono poi essere inefficaci, causando la progressione della patologia e portare a morte prematura. Infine possono favorire il fenomeno della farmaco-resistenza agli antibiotici. Un dato, più di tutti, fa riflettere: i farmaci di bassa qualità contro la malaria - che ancora oggi uccide circa 600.000 persone l’anno - rappresentano la principale minaccia alla lotta contro questa malattia, aumentando i decessi ed il rischio di farmaco-resistenza.

Fonte: Lancet 2015

Reuters Staff
(Versione italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)


10 maggio 2015
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy