Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 GIUGNO 2021
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Psoriasi e dermatiti. Aifa su Aur Derm crema: “È un medicinale illegale. Sicurezza a rischio e nessuna prova di efficacia”


Sul prodotto venduto online come crema “miracolosa” per la cura di psoriasi, dermatiti e di altri problemi della pelle è interventuta così l'Agenzia del farmaco. "Il prodotto è privo di autorizzazione alla commercializzazione, sia in Italia che negli altri Stati Membri dell’Unione Europea, e pertanto commercializzato in violazione della normativa vigente". Per questo l’AIFA ha inoltrato ad eBay formale richiesta di rimozione degli annunci commerciali relativi ad Aur Derm crema.

21 FEB - La crema Aur Derm, pubblicizzata e venduta on line come «miracolosa» per la cura di psoriasi, dermatiti e altri problemi della pelle, in realtà non ha nessuna autorizzazione al commercio in Italia o in Europa ed è quindi venduta illegalmente. A chiarirlo è l'Agenzia italiana del farmaco in una nota nella quale si spiega che il prodotto Aur Derm crema è in realtà un prodotto "privo di autorizzazione alla commercializzazione, sia in Italia che negli altri Stati Membri dell’Unione Europea, e pertanto commercializzato in violazione della normativa vigente (D.Lgs. 219/2006), secondo cui nessun medicinale può essere immesso in commercio sul territorio nazionale senza avr ottenuto un’autorizzazione dell’Aifa o un’autorizzazione comunitaria a norma del Regolamento CE/726/2004 in combinato disposto con il Regolamento CE/1394/2007".
 
"Sulla base degli accertamenti analitici effettuati presso laboratori privati, Aur Derm crema non è riconducibile a prodotti aventi una composizione a base di soli ingredienti naturali, contenendo invece ben quattro diverse sostanze farmacologicamente attive quali clobetasolo propionato, procaina, benzocaina e lidocaina, ad azione immunomodulante o immunosoppressoria. Attualmente - prosegue Aifa - non sono state presentate richieste di autorizzazione alla commercializzazione per Aur Derm crema e non risultano autorizzati prodotti con la stessa composizione. Risultano autorizzati soltanto prodotti contenenti i singoli principi attivi, o con combinazioni che contengano al massimo due sole di queste sostanze".

 
"È importante sottolineare che, lungi dal rappresentare un mero adempimento formale, il rilascio dell’autorizzazione all’immissione in commercio di un medicinale si articola in un complesso iter procedimentale, condotto dalle autorità competenti nazionali degli Stati Membri dell’Unione e dall’Agenzia Europea per i Medicinali (Ema), che comprende diverse fasi di valutazione dei dati presentati dalle aziende farmaceutiche. Non disponendo di tali dati e in assenza di un processo di valutazione da parte delle autorità preposte, non è possibile in nessun modo garantire la qualità, la sicurezza e l’efficacia di Aur Derm crema, che quindi non può essere commercializzato", prosegue la nota.
 
"Sulla base della normativa vigente in Italia e negli altri Paesi dell’Unione Europea, dunque, tale prodotto è classificato come medicinale illegale. Per questo l’Aifa ha inoltrato ad eBay formale richiesta di rimozione degli annunci commerciali relativi ad Aur Derm crema. Anche laddove si fosse trattato di un prodotto legalmente autorizzato, infine, la sua reale composizione, accertata attraverso analisi di laboratorio, avrebbe comunque reso necessaria una prescrizione medica ai fini della fornitura al paziente. Di conseguenza non sarebbero state possibili né la vendita né l’acquisto online, ai sensi della normativa vigente, che vieta la vendita a distanza al pubblico di farmaci con obbligo di prescrizione (D.Lgs. 219/2006, Titolo VII bis “Vendita a distanza al pubblico”, Art. 112-quater, comma 1)", conclude la nota Aifa.

21 febbraio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy