Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 04 APRILE 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

La polmonite uccide un bambino ogni 39 secondi

Sebbene si possa curare e spesso prevenire, la polmonite è ancora la principale causa di decesso nei bambini piccoli. Lo scorso anno ha mietuto oltre 800.000 vittime, molte di età inferiore a due anni. L’appello di Save The Children.

12 NOV - (Reuters News) – Lo scorso anno la polmonite, nonostante sia curabile e nella maggior parte dei casi prevenibile, ha ucciso più di 800.000 neonati e bambini piccoli. In un rapporto su quella che hanno definito “un’epidemia dimenticata”, il fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia Unicef, la charity internazionale Save The Children e altre quattro agenzie per la salute globale hanno esortato i governi a incrementare gli investimenti in vaccini per prevenire la malattia e in servizi sanitari e farmaci per curarla.
 
La polmonite è una patologia polmonare che può essere causata da batteri, virus o funghi. Le sue vittime devono combattere per respirare perché i loro polmoni si riempiono di pus e liquido. La malattia può essere prevenuta con i vaccini e trattata con antibiotici e – in casi gravi – con ossigeno, ma nei Paesi più poveri, l’accesso a tutto questo spesso è limitato. Lo scorso anno, più della metà dei bambini deceduti per polmonite si trovavano in Nigeria, India, Pakistan, Repubblica Democratica del Congo e Etiopia. La maggior parte dei piccoli non ha raggiunto i due anni di età.


“Milioni di bambini stanno morendo per mancanza di vaccini, antibiotici a buon mercato e trattamenti con ossigeno di routine”, ha affermato Kevin Watkins, direttore esecutivo di Save The Children. “Questa è un’epidemia globale dimenticata che richiede una risposta internazionale urgente”.
Secondo il rapporto, la polmonite causa il 15% dei decessi in bambini di età inferiore a 5 anni, ma rappresenta solo il 3% della spesa in ricerca sulle malattie infettive, restando molto indietro rispetto ad altre patologie come la malaria.

Fonte: Reuters Health News
 
Kate Kelland
 
(Versione Italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

12 novembre 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy