Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 19 MAGGIO 2021
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Covid. Breton: “In Italia arriveranno 54 milioni di dosi di vaccini nel secondo trimestre”


"Sono ben 6 milioni in più di quelle previste. Non sono solo Pfizer, ma di tutto il portfolio, si tratta più di tre volte di quello ricevuto nel primo trimestre. C'è una fase di accelerazione. E' importante farsi vaccinare perché solo dopo si arresterà l'epidemia". Così il commissario europeo responsabile dei vaccini intervenendo ieri sera a "Che Tempo Che fa" su Rai Tre.

19 APR - "Vi do una notizia: nei prossimi tre mesi arriveranno 54 milioni di dosi per l'Italia, ben 6 milioni in più di quelle previste. Non sono solo Pfizer, ma di tutto il portfolio, si tratta più di tre volte di quello ricevuto nel primo trimestre. C'è una fase di accelerazione. E' importante farsi vaccinare perché solo dopo si arresterà l'epidemia".
 
Così Thierry Breton, commissario europeo responsabile dei vaccini intervenendo ieri sera a "Che Tempo Che fa" su Rai Tre.
 
"Ad agosto 2020 - ha ricordato - non sapevamo il funzionamento del vaccino e abbiamo sottoscritto un contratto importante con AstraZeneca e poi Pfizer, Moderna e Sanofi. Abbiamo ricevuto 106 proposte e ne abbiamo scelte 6. Spero che presto sia disponibile anche il Sanofi. Con gli inglesi abbiamo sottoscritto un contratto importante con AstraZeneca, dovevano consegnare 100 milioni di dosi nel primo trimestre, poi 180 milioni, invece ci hanno dato solo il 30%. Di fatto non si è deciso nulla sul contratto AstraZeneca, si vedrà, ma ci sarà attenzione per quello che è successo fino a questo momento".

19 aprile 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy