Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 19 MAGGIO 2021
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Bristol Myers Squibb. In Olanda un nuovo sito per le terapie cellulari


La sede europea sarà focalizzata commercialmente sulla produzione di terapie cellulari multi-prodotto e sull’aumento della capacità produttiva. Sfrutterà tecnologie innovative, le più recenti attrezzature di produzione e sistemi digitali avanzati per assicurare l’accesso dei pazienti alle terapie cellulari. La progettazione e lo sviluppo della sede sono in corso e l’inizio della costruzione è previsto entro la fine dell’anno. 

27 APR - Bristol Myers Squibb annuncia che l’azienda ha scelto Leiden, in Olanda, per ospitare il nuovo sito di produzione di terapie cellulari in Europa, cogliendo l’opportunità della regione ‘delle scienze della vita’, in espansione vicino ad Amsterdam, e della comodità di accesso per la spedizione delle cellule dei pazienti.
 
Nell’ambito dell’impegno nei confronti dei pazienti con tumori ematologici aggressivi e del suo crescente franchising nelle terapie cellulari, Bristol Myers Squibb si dedica ad un nuovo investimento per potenziare la capacità produttiva globale e offrire più rapidamente i trattamenti ai pazienti. Leiden sarà il quinto centro di produzione di terapie cellulari all’avanguardia dell’azienda e il primo in Europa, che si aggiunge a importanti partnership di produzione a livello globale.
 
“L’elemento chiave dell’impegno di BMS nelle terapie cellulari è il continuo investimento in capacità produttive avanzate, l’espansione della nostra rete globale e la capacità di trattare i pazienti, riducendo i tempi di consegna e ottimizzando i costi”, afferma Ann Lee, Ph.D., Senior Vice President, Cell Therapy Development & Operations, Bristol Myers Squibb. “Continuiamo ad accrescere la nostra presenza in Europa e in particolare in Olanda, che offre un polo innovativo per le scienze della vita e talenti industriali a livello mondiale. Siamo impazienti di assumere nei prossimi anni centinaia di persone di talento che potranno unirsi al nostro team globale e partecipare al nostro percorso nell’ambito delle terapie cellulari”.

 
La sede europea sarà focalizzata commercialmente sulla produzione di terapie cellulari multi-prodotto e sull’aumento della capacità produttiva. Sfrutterà tecnologie innovative, le più recenti attrezzature di produzione e sistemi digitali avanzati per assicurare l’accesso dei pazienti alle terapie cellulari. La progettazione e lo sviluppo della sede sono in corso e l’inizio della costruzione è previsto entro la fine dell’anno. 

27 aprile 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy