Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 18 LUGLIO 2024
Sicilia
segui quotidianosanita.it

Sicilia. Asp Palermo, sindacati bocciano nuova pianta organica

“Non è adeguata a dare risposte alla salute dei cittadini e alla sicurezza degli operatori", sostengono Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Nursing up, denunciando 204 posti di lavoro in meno e un taglio per i servizi pari a 14 milioni.

22 OTT - Non piace ai sindacati la nuova pianta organica della Asp di Palermo. E lo hanno detto chiaramente nel corso di una conferenza stampa convocata ieri da Cgil, Cisl, Uil Ugl e Nursing Up. “Denunciamo forte preoccupazione" per il rischio concreto di un “peggioramento delle condizioni di lavoro degli operatori sanitari e dell'assistenza sanitaria per l'utenza di Palermo e provincia,che dovrà fare a meno di infermieri, fisioterapisti, psicologi, amministrativi e tecnici della riabilitazione". La nuova pianta organica prevede 204 posti in meno e un taglio per i servizi pari a 14 milioni.

"Speravamo in un miglioramento di questa pianta organica e in un potenziamento dei servizi specifici che l'Asp deve garantire. C'è stato solo un peggioramento. Questa pianta organica non è adeguata a dare risposte alla salute dei cittadini e alla sicurezza degli operatori".

22 ottobre 2015
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Sicilia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy