quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Lunedì 09 MAGGIO 2022
Covid. Prosegue la discesa. Oggi 17.155 nuovi casi e 84 decessi. Tasso positività al 13,6%

Rispetto a lunedì scorso registrano ben 1.741 casi in meno. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+2.351) seguita da Emilia Romagna (+2.095), Campania (+1.828), Lazio (+1.762), Sicilia (+1.227) e Puglia (+1.209).

Sono 17.155 (ieri 30.804) i nuovi casi registrati oggi dal monitoraggio quotidiano del Ministero della Salute che porta il totale dei casi dall’inizio della pandemia a 16.816.419. Rispetto a lunedì scorso registrano ben 1.741 casi in meno.

Sta di fatto che il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è oggi di 327.178 (ieri 203.454) con un rapporto positivi tamponi del 13,6% rispetto al 15,1% di ieri.

Oggi vengono segnalati 84 decessi rispetto ai 72 di ieri per un totale di 164.573 dall’inizio della pandemia. Salgono i ricoverati con sintomi (+80 rispetto a ieri) e quelli in Terapia intensiva (+7). Attualmente risultano ospedalizzate con sintomi 8.735 persone e 363 in TI.

Le persone in isolamento domiciliare sono 1.094.657 (contro i 1.110.903 di ieri). Oggi si segnalano 33.496 di persone guarite per un totale di 15.548.091. Gli attualmente positivi sono 1.103.755 (contro i 1.119.914 di ieri).

La regione con più casi odierni è la Lombardia (+2.351) seguita da Emilia Romagna (+2.095), Campania (+1.828), Lazio (+1.762), Sicilia (+1.227) e Puglia (+1.209).

Note:

La regione Campania comunica che due decessi registrati oggi, risalgono al giorno 06/05 2022.
La P.A. di Bolzano comunica che dei 99 nuovi positivi, 6 derivano da test antigenici confermati da test molecolare.
La regione Sicilia comunica che sul numero complessivo dei casi confermati comunicati in data odierna, n. 266 sono relativi a giorni precedenti al 08/05/22 (di cui n. 154 del 07/05/22, n. 61 del 06/05/22) e che i decessi riportati in data odierna si riferiscono ai seguenti giorni: N. 2 il 08/05/2022 - N. 5 il 07/05/2022 - N. 1 il 16/03/2022.

La regione Umbria comunica che 5 dei ricoveri non UTI appartengono ai codici disciplina di Ostetricia & Ginecologia e Pediatria e che 60 dei ricoveri non UTI appartengono ad altri codici disciplina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA