quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Martedì 10 MAGGIO 2022
Ecosistema innovativo della salute. Al via bando di manifestazioni di interesse per 100 mln di euro 

I fondi serviranno per finanziare la creazione di una Rete di centri di trasferimento tecnologico e il rafforzamento e sviluppo qualitativo e quantitativo di Hub life science.  L’investimento rientra fra i programmi finanziati con il Piano nazionale per gli investimenti complementari al Pnrr

Al via dal 10 maggio il bando per la presentazione di manifestazioni di interesse per l’attuazione di interventi da finanziare nell’ambito dell’iniziativa “Ecosistema innovativo della Salute”. Sul piatto 100 milioni di euro, un investimento che rientra fra i programmi finanziati con il Piano nazionale per gli investimenti complementari al Pnrr. Le manifestazioni di interesse potranno essere presentate entro le 17 del 9 giugno.

Gli interventi del programma “Ecosistema innovativo della Salute”, ricorda il ministero della Salute, mirano a “realizzare un ecosistema sanitario innovativo attraverso la creazione di reti di ricerca clinico-transnazionali di eccellenza nell’ambito del Ssn, in grado di mettere in comune le tecnologie disponibili e le competenze esistenti in Italia e di creare interventi su cui concentrare l’attenzione di enti pubblici e di quelli privati che operino in sinergia”.

Il Bando finanzia le due macro-azioni: creazione di una Rete di centri di trasferimento tecnologico (NTT); rafforzamento e sviluppo qualitativo e quantitativo di Hub life science (LSH) distribuiti territorialmente nelle varie parti del Paese.

Soggetti esecutori ammissibili sono: Irccs, Izs, Agenas, Iss, Inail, le strutture del Ssn afferenti a una Regione o Provincia Autonoma, attraverso la Regione in qualità di Destinatario Istituzionale, Università, Enti pubblici di ricerca e soggetti privati No Profit che rispettano la normativa vigente in materia di aiuti di Stato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA