quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Venerdì 04 SETTEMBRE 2020
Nel Duomo di Milano il Requiem di Verdi per le vittime del coronavirus. A rappresentare i farmacisti le figlie di Corbellini

Partecipa anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Su indicazione del presidente della Fofi e dell'Ordine di Milano, Lodi e Monza Brianza, Mandelli, saranno le farmaciste Irene e Miriam Francesca Corbellini, figlie di Raffaele il professionista lodigiano scomparso nel marzo scorso a causa del Covid 19, a rappresentare la categoria. L’esecuzione sarà diretta da Riccardo Chailly e trasmessa questa sera in diretta su Rai 5, su Radio 3 e nella Basilica di Codogno

Sono passati poco più di sette mesi da quanto il Sars-Cov-2 è entrato prepotentemente nella nostra quotidianità stravolgendo l’Italia. Era il 29 gennaio quando a una coppia di coniugi di Wuhan in vacanza a Roma fu diagnosticata una polmonite da nuovo coronavirus e solo qualche settimana dopo, il 21 febbraio, è arrivato il nostro venerdì nero, con il primo ricoverato italiano a Codogno. È alta la conta delle vite spezzate da un virus che ha travolto anche quanti, medici, infermieri, farmacisti e operatori sanitari, hanno lottato in prima fila per contrastarlo e dare ausilio agli italiani.

Alle oltre 35.500 vittime, è dedicata oggi nel Duomo di Milano la Messa da Requiem di Giuseppe Verdi. Una celebrazione alla quale parteciperanno anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il ministro per i Beni Culturali Dario Franceschini. Ma oltre alle autorità, ad onorare le vittime ci saranno i rappresentanti dei servizi essenziali alla città durante il lockdown, dal personale sanitario ai volontari, dai lavoratori dell’alimentare ai trasporti e alla sicurezza.

Mandelli: “A rappresentare i farmacisti abbiamo designato le figlie del collega Corbellini”. A rappresentare i farmacisti invitati dal Comune di Milano, il presidente della Fofi  e dell’Ordine dei Farmacisti di Milano, Lodi e Monza Brianza Andrea Mandelli ha deciso di designare le farmaciste Irene e Miriam Francesca Corbellini figlie di Raffaele Corbellini, storico farmacista di Lodi, deceduto a 69 anni per Covid-19. Corbellini era, come ha ricordato Mandelli “un riferimento insostituibile per la comunità lodigiana. Un professionista che ha lavorato per la collettività fino a che ha potuto”.
 
L’esecuzione della composizione di Verdi, diretta da Riccardo Chailly, sarà trasmessa in diretta su Rai 5, su Radio 3 e trasmessa simbolicamente con megaschermi anche nella piazza principale di Codogno, la cittadina del lodigiano primo focolaio di Covid19 in Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA