quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Giovedì 28 GENNNAIO 2021
Lutto in redazione. Ci ha lasciato Leonardo Scalia, medico e science writer del nostro gruppo editoriale

Da più di 20 anni con i suoi articoli scientifici ha aggiornato intere generazioni di medici e farmacisti. Leonardo è scomparso dopo un mese di lotta contro il coronavirus proprio nel momento in cui sembrava averlo sconfitto. Appena 46 anni. Un gigante nel fisico e nel cuore.

Medico con la passione della scrittura e della scienza. Da più di 20 anni con i suoi articoli scientifici ha aggiornato intere generazioni di medici e farmacisti. Leonardo Scalia è scomparso dopo un mese di lotta contro il coronavirus proprio nel momento in cui sembrava averlo sconfitto. Appena 46 anni. Un gigante nel fisico e nel cuore.
 
Una passione, quella per la divulgazione scientifica, nata ai tempi dell’università dove è stato uno dei fondatori della rivista degli studenti di medicina Sinapsi di cui fu anche l’ideatore del nome. Poi l’avventura con Italmed.com il primo portale di medicina fondato dai medici italiani negli Usa. Tra le sue esperienze professionali va ricordata Edra dove fu la colonna scientifica di Doctornews, in cui fu presente fin dal primo giorno, e Farmacista33. Poi un percorso in Cic Edizioni altra storica realtà dell’editoria medico scientifica italiana per poi approdare quasi 6 anni fa in Sics dove ha reso possibile la nascita dei Medical Magazine di Popular Science e collaborato ai tanti progetti di formazione Ecm e a Quotidiano Sanità.
 
Se ne è andato un compagno di viaggio speciale a cui non abbiamo avuto la possibilità di dare un ultimo abbraccio, un saluto. Restano i tanti ricordi, le emozioni per i momenti vissuti. Soprattutto se ne va via un amico. Il nostro gigante con la passione dei fumetti. Caro Leo che la terra ti sia lieve.
 
Ad Antonella e alla famiglia vanno le condoglianze di tutti i colleghi di Sics, Qs edizioni e Pke.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA