quotidianosanità.it

stampa | chiudi


Lunedì 15 MARZO 2021
Vaccini Covid. Picierno (Pd): “Garantirlo presto anche a caregiver e badanti”

“Si tratta di una platea che costituisce un vero e proprio pezzo di welfare del nostro Paese e che andrebbe raggiunta con vaccinazioni presso i domicili, che in questo caso rappresentano anche il luogo di lavoro, oppure con modalità agevolate”, dice l'europarlamentare. 

"Il nuovo piano vaccini deve procedere rapidamente, in modo capillare su tutto il territorio e tutelando subito le categorie più fragili ed esposte. Per questo auspico che che venga garantita in breve piena copertura a tutti i caregiver e alle badanti, cioè a chi assiste le persone anziane e con disabilità. Si tratta di una platea che costituisce un vero e proprio pezzo di welfare del nostro Paese e che andrebbe raggiunta con vaccinazioni presso i domicili, che in questo caso rappresentano anche il luogo di lavoro, oppure con modalità agevolate. In molte aree del Paese ha preso il via oggi la campagna di vaccinazione per le persone inserite nella categoria 'estremamente vulnerabili", lo sottolinea l'Eurodeputata del Pd Pina Picierno.

"In parallelo, allo stesso ritmo, bisognerebbe vaccinare chi quotidianamente si prende cura di loro. Un passo avanti fondamentale risiede nell'inserimento dei caregiver tra le categorie prioritarie nell'ambito del documento elaborato dal Governo riguardo le raccomandazioni sui gruppi target della vaccinazione. Nelle precedenti versione i caregiver non venivano proprio menzionati. Ora però è urgente riuscire a identificarli con procedure efficaci, anche perché mancano banche dati aggiornate e uniformi. Vaccinare subito i caregiver è infatti uno strumento a garanzia di tantissime famiglie del nostro Paese", conclude. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA