Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 24 SETTEMBRE 2022
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

La stima dell'Agenas: "Con proposta riorganizzazione risparmi tra 134 mln e 52 mln per regione"


10 SET - La proposta dell'Agenas di riorganizzazione della rete ospedaliera prevede la creazione di reti specialistiche tra i diversi ospedali e l'applicazione del concetto di bacino di utenza per l'attivazione di punti erogazione delle varie specialità.

Nel numero della rivista viene presentato un approfondimento della proposta di riorganizzazione, incentrato appunto sui laboratori, che prevede un'unità principale nell'Ub e un'unità produttiva per ogni Spoke, con un bacino di utenza compreso tra 150mila 300mila assistiti. Per le attività di microbiologia e virologia è inoltre prevista la localizzazione presso l'Hub dell'area con un bacino di utenza compreso tra 500mila e 1 milione di assistiti.

L'esempio che fa l'Agenas su Monitore è di razionalizzazione della rete in una grande Regione di, ad esempio, 4,8 milioni di abitanti. Con un bacino di utenza di 1,2 milioni di abitanti per ciascuna rete è necessario attivare quattro reti mentre se il bacino è di 0,6 milioni di abitanti è coperto da otto reti.
Secondo l'Agenas, a seguito della chiusura di una decina di presidi ospedalieri minori in alcune Regioni in piano di rientro e la relativa conversione in strutture territoriali, sono stati previsti dei risparmi nell'intervallo 80-120 milioni di euro, e con implicazioni per l'utenza e per gli operatori molto più alte della riconversione della rete dei laboratori. Con la razionalizzazione dei laboratori, l'Agenas stima nella Regione "tipo" risparmi da oltre 134 milioni a 52 milioni copn le quattro reti e circa 109 milioni a 25,6 milioni con le otto reti. 

10 settembre 2013
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy