Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 05 DICEMBRE 2022
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Rotta (PD): “Entro dicembre approviamo legge su omicidio stradale”


19 OTT - “Il rapporto dell’Oms sulla sicurezza è l’ennesima conferma che nel nostro Paese gli incidenti stradali rappresentano un’emergenza sociale. Troppo alti i costi in termini di vite umane (3.385 nel 2013) e danaro (-1,8% del Pil)”.
Così in una nota Alessia Rotta della segreteria del Partito Democratico che sottolinea come “È evidente che bisogna fare presto, sia nell’assicurare una più puntuale applicazione delle leggi sulla sicurezza (cinture e seggiolini per bambini), come giustamente segnala l’Oms, sia sull’emanazione di nuove norme, come quella che introduce il reato di omicidio stradale”.
 
E in proposito, ricorda Rotta è in arrivo un “provvedimento, un disegno di legge di iniziativa parlamentare già approvato dal Senato a giugno, che tornerà in aula alla Camera lunedì prossimo. Siamo impegnati a correggere alcune questioni giuridiche rimaste aperte. Ma l’aspetto fondamentale resta il comma che verrà inserito nel Codice penale, che prevede il carcere da 8 a 12 anni per la fattispecie più grave, l’omicidio colposo commesso da un conducente con tasso alcolemico superiore a 1,5 grammi per litro o sotto l’effetto di droghe”.
 
“Si tratta di un grande passo in avanti verso uno Stato più vicino alle vittime e più giusto nei confronti delle responsabilità di chi guida. Ci auguriamo – conclude l’esponente PD - che il lavoro svolto finora consenta un ultimo, rapido passaggio in Senato, in modo da approvare definitivamente la legge entro l’anno. È una vera urgenza, non possiamo più aspettare oltre”.

19 ottobre 2015
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy