Quotidiano on line
di informazione sanitaria
28 NOVEMBRE 2021
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Pnrr, riforme e pandemia: a che punto siamo? Se ne parlerà al Forum Risk Management di Arezzo

di Cesare Fassari

Dal 30 novembre al 3 dicembre ad Arezzo torna il Forum Risk Managment in sanità giunto alla sua 16ª edizione. Come ogni anno il cuore dell'evento saranno i diversi convegni con protagonisti tutti gi attori della sanità per un confronto aperto sulle più scottanti questioni aperte per il sistema salute

24 NOV - Una caratteristica del Forum Risk Management in Sanità, che indubbiamente ne ha decretato il successo, è quella di essersi caratterizzato da subito come una “fiera non fiera”, senza nulla togliere ovviamente all’aspetto espositivo che comunque resta di primaria importanza per questa assise arrivata ormai alla sua 16ª edizione.
 
L’aspetto che ne ha infatti delineato un suo “dna” specifico rispetto ad altre convention e fiere di settore è quello di essere riuscito a cogliere, e a farsene conseguentemente carico, il bisogno crescente nel mondo degli stakeholder del comparto sanitario italiano di avere una “agorà” indipendente - ma allo stesso tempo accreditata – dove affrontare le tematiche più calde del settore, emergenti anno dopo anno.
 
E il Forum - con la sua offerta di convegni in plenaria o in sessioni più raccolte - si è aggiudicato ormai il ruolo di ospite primario di questo confronto libero e trasversale tra i diversi attori del sistema salute: dalle istituzioni sanitarie nazionali e regionali, alle aziende del settore, diventando anche la casa di tutte le professioni sanitarie che qui hanno sempre trovato pari dignità e spazi di discussione aperti.

 
Al Forum, lo dicono i dati sui visitatori e sui relatori (quest’anno più di 1.100 già programmati), si sentono ormai a casa medici, infermieri, professionisti sanitari, farmacisti… ma anche amministratori delegati di aziende farmaceutiche e dispositivi medici e i direttori generali delle più importanti Asl e ospedali italiani… Così come le istituzioni nazionali e regionali che trovano ormai nel Forum una sede naturale di confronto ai massimi livelli.
 
E in questa 16ª edizione i temi caldi non mancano, come hanno bene anticipato nei giorni scorsi Vasco Giannotti e Enrico Desideri sul nostro giornale, da anni mediapartner del Forum proprio perché accomunati dalla stessa mission: quella di essere “la casa della sanità italiana”.
 
Tra i temi di quest’anno spicca senza dubbio il Pnrr con la sua missione 6 dedicata alla sanità alla quale è dedicata una apposita sezione del Forum con la presenza di quasi tutte le Regioni italiane che, per la rima volta dal varo del Pnrr, si confronteranno pubblicamente su questa grande opportunità/sfida per il rilancio del nostro sistema sanitario.
 
Ma il Forum sarà anche la prima grande occasione di confronto tra e con i protagonisti della grande emergenza Covid che da quasi due anni investe il Paese e che ha rimesso in discussione certezze e schemi consolidati di approccio alla tutela della salute ribaltando organizzazioni e programmazione dei servizi ormai radicate nei diversi territori.
 
La pandemia, lo sappiamo, ha stravolto routine, equilibri, standard e linee di intervento con una violenza e una rapidità mai viste ma ora è necessario un momento di riflessione e razionalizzazione al fine di ricavarne indicazioni e linee di indirizzo per ridisegnare il sistema alla luce di ciò che non ha funzionato.
 
Di tutto questo se ne parlerà in molte sezioni diverse del Forum favorendo così una sinergia di idee e proposte provenienti dai diversi attori e dagli “eroi” sul campo, troppo presto dimenticati, di questa terribile guerra.
 
E infine voglio sottolineare due altre tematiche che nel Forum troveranno “casa”: la riforma delle cure primarie e quella della emergenza-urgenza.
Due riforme di cui si discute da anni ma che ora - sia grazie agli input offerti dal Pnrr che alle evidenze emerse ormai da tempo sulla necessità di un profondo riassetto di questi due fondamentali comparti della sanità – sono giunte a maturazione con opzioni e proposte che al Forum proveremo ad articolare in una sintesi da condividere con tutti i protagonisti dei due settori.
 
Insomma l’agorà 2021 del Forum ha molto da offrire anche quest’anno e Quotidiano Sanità sarà lì, per raccontarvelo al meglio.
 
Cesare Fassari 

24 novembre 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Studi e Analisi

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy