Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 31 GENNAIO 2023
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Degenza in ospedale. In Italia in media dura 8 giorni. In Europa siamo al 9° posto


Lo rivela Eurostat che ha pubblicato i dati relativi al 2017. Il Paese in cui mediamente le degenze durano meno sono i Paesi Bassi (4,5 giorni) mentre quello dove sono più lunghe è l’Ungheria (9,8 giorni).

14 GEN - Tempi di degenza in ospedale: Europa a macchia di leopardo. A fare l’analisi è Eurostat che ha rilevato come nel 2017 tra gli Stati membri dell'UE, la durata media di una degenza ospedaliera per pazienti interni sia è stata compresa tra 4,5 giorni nei Paesi Bassi, i 5,3 giorni della Bulgaria e e 5,5 giorni (dati 2016) in Danimarca fino ai 9,1 giorni in Francia, 9,6 giorni in Repubblica Ceca e 9,8 giorni in Ungheria. L’Italia è al nono posto con una media di 8,1 giorni.
 
“Sebbene vi siano più pazienti di sesso femminile – sottolinea Eurostat -  rispetto a quelli di sesso maschile, la durata media della degenza per i pazienti di sesso maschile era generalmente più lunga nella maggior parte degli Stati membri”.
 


14 gennaio 2020
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Tabella

Altri articoli in Studi e Analisi

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy