Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 MAGGIO 2022
Toscana
segui quotidianosanita.it

Vaccini Covid. A Firenze, Empoli e Prato ambulatori protetti per bambini allergici

Si partirà il 30 dicembre a Firenze. In ogni seduta si prevede di vaccinare 10 bambini che rientrano nelle categorie dei piccoli con problematiche di allergie gravi (affetti da asma grave, anafilassi idiopatiche o da farmaci o da vaccini ed altre condizioni allergiche gravi) secondo le indicazioni concordate con le Pediatrie e le Allergologie sia della Asl Toscana centro che dell’Azienda ospedaliera Meyer.

23 DIC - Un ambulatorio protetto per le vaccinazioni Covid dei bambini di età 5-11 anni con allergie gravi, è in fase di allestimento al 4° piano del Padiglione Vespucci presso l’ospedale San Giovanni di Dio e sarà attivo a partire da giovedì 30 dicembre. Nella Asl Toscana centro, ambienti allergologici protetti dove effettuare la vaccinazione pediatrica saranno allestiti anche presso i presidi ospedalieri di Santo Stefano a Prato e di San Giuseppe a Empoli, con la collaborazione fra pediatri e allergologi.

L’ambulatorio di Firenze si tiene tutti i giovedì dalle 14.30 alle 18, ad eccezione del 6 gennaio 2022 e dei giorni festivi.

In ogni seduta si prevede di vaccinare 10 bambini che rientrano nelle categorie dei piccoli con problematiche di allergie gravi (affetti da asma grave, anafilassi idiopatiche o da farmaci o da vaccini ed altre condizioni allergiche gravi) secondo le indicazioni concordate con le Pediatrie e le Allergologie sia della Asl Toscana centro che dell’Azienda ospedaliera Meyer. Si tratta di bambini seguiti dal pediatra e che dal proprio medico vengono indirizzati in ambienti protetti.

Il personale del San Giovanni di Dio che effettuerà la vaccinazione pediatrica è composto da un pediatra, da un allergologo, da un infermiere di area pediatrica appositamente formato per la vaccinazione dei piccoli e da un infermiere o da un Oss per la fase di accettazione e di registrazione.

I medici sono professionisti della struttura di Pediatria del San Giovanni di Dio diretta dalla dottoressa Francesca Montanelli e della struttura di Allergologia sotto la guida di Donatella Macchia, direttore dell’Allergologia e Immunologia Clinica del San Giovanni di Dio e di tutta la Asl Toscana centro.
 
Al San Giuseppe di Empoli sono già state effettuate vaccinazioni in ambulatorio protetto per i ragazzi dai 12 anni oltre a consulenze pediatriche ai bambini con allergie gravi. A partire dal 13 gennaio tutti i giovedì presso la Galleria dell’Ospedale sarà dedicato uno spazio per le vaccinazioni protette dei bambini trai 5 e gli 11 anni. Il personale che effettuerà la vaccinazione pediatrica è composto da un pediatra allergologo, il dottor Roberto Bernardini Direttore Pediatria Empoli e referente aziendale per l’allergologia pediatrica, da un infermiere e da un Oss per la fase di accettazione e di registrazione. I bambini accederanno a questo ambulatorio a seguito di valutazione dello specialista allergologo pediatra a cui possono essere inviate le richieste di consulenza da parte dei pediatri di famiglia e dei medici vaccinatori degli hub.

23 dicembre 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Toscana

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy