Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 30 NOVEMBRE 2021
Toscana
segui quotidianosanita.it

Toscana. Giani presenta la nuova Giunta regionale, ma manca un nome. Per deleghe bisognerà aspettare ancora

Lo statuto della Regione lascia al presidente la possibilità di indicare fino ad otto assessori. Giani per il momento ne ha scelti sette: Stefano Baccelli; Simone Bezzini; Stefano Ciuoffo; Leonardo Marras; Monia Monni; Alessandra Nardini; Serena Spinelli. Uno di loro potrebbe quindi essere il nuovo assessore alla Salute (Saccardi avrebbe rifiutato l'incarico), ma l'affidamento delle deleghere arriverà dopo il completamenteo della squadra di Governo, che dovrebbe avvenire entro la prossima seduta consiliare, prevista per domani.

20 OTT - Il neo presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha presentato davanti al nuovo Consiglio regionale toscano i nomi scelti per comporre la Giunta regionale dell’undicesima legislatura. Lo statuto della Regione Toscana lascia al presidente la possibilità di indicare fino ad otto assessori. Giani per il momento ne ha scelti sette, quattro uomini e tre donne:
- Stefano Baccelli;
- Simone Bezzini;
- Stefano Ciuoffo;

- Leonardo Marras;
- Monia Monni;
- Alessandra Nardini;
- Serena Spinelli.


Non compare, quindi, il nome dell'assessore alla Salute uscente, Stefania Saccardi, che avrebbe rifiutato di riprendere l’incarico. La questione, però, sarebbe legata anche ai delicati equilibri politici e, in particolare, all’asse Pd-Italia Viva. Quest’ultima avrebbe candidato Alessandro Cosimi, ex sindaco di Livorno e medico, ma in questo caso, oltre agli equilibri politici, entrerebbero in gioco anche quelli relativi alla rappresentanza territoriale.

La decisione arriverà comunque nelle prossime ore. Giani si è infatti riservato di completare la squadra di Governo entro la prossima seduta consiliare, prevista per mercoledì 21. Le deleghe dei vari assessori saranno assegnate alla costituzione della Giunta.


Giani ha inoltre indicato Gianni Anselmi, Giacomo Bugliani e Iacopo Melio come ‘Consiglieri delegati’ prospettando inoltre una futura iniziativa di legge per portare a nove il numero dei componenti della Giunta regionale – così come consentito dalla norma nazionale – ed introdurre la figura del Sottosegretario alla presidenza, così come già fatto dall’Emilia Romagna.

20 ottobre 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Toscana

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy