Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 30 NOVEMBRE 2021
Toscana
segui quotidianosanita.it

Covid. Giani alle Regioni: “Tamponi restino validi 48 ore. Non dobbiamo favorire chi non vuole vaccinarsi”

Il presidente toscano è intervenuto nel corso della riunione della Conferenza delle Regioni sulla proposta di estendere a 72 ore della validità dei tamponi alternativi al Green pass. "Come ci ha ricordato il presidente Mattarella - ha detto Giani - vaccinarsi è un dovere civico. Favorire il rifugio nei tamponi è un errore perchè solo con i vaccini potremo ripartire in sicurezza”.

14 OTT - “Il nostro obiettivo deve essere quello di spingere i cittadini a vaccinarsi. Per questo motivo la validità dei tamponi necessari per il grenpass deve essere limitata a 48 ore”. Così il presidente della Regione Eugenio Giani, intervenendo ieri in Conferenza delle Regioni, ha ribadito la posizione della Toscana. Nel corso della riunione, in vista della Conferenza Stato-Regioni che è ancora in corso, è stata proposta da alcune Regioni l'estensione a 72 ore della validità dei tamponi.  

“Come ci ha ricordato il presidente Mattarella - ha detto Giani - vaccinarsi è un dovere civico. Favorire il rifugio nei tamponi è un errore perchè solo con i vaccini potremo ripartire in sicurezza”.

14 ottobre 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Toscana

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy