Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 26 MAGGIO 2022
Valle d'Aosta
segui quotidianosanita.it

Covid. Ausl Valle D’Aosta sospende 41 sanitari non vaccinati 

Tra i 41 operatori sospesi ci sono 20 infermieri, 10 operatori sociosanitari-OSS, e altre professionalità. Proseguono le verifiche sulle posizioni degli operatori sanitari che hanno prenotato la vaccinazione ma non si sono presentati all'appuntamento e non hanno inviato all’Azienda alcuna certificazione per l’esenzione dall’obbligo vaccinale. La notifica delle prime sospensioni interessa, per questo secondo gruppo di operatori, anche 5 dirigenti medici.

30 SET - L’Azienda Usl di Valle D’Aosta sta proseguendo con gli accertamenti sull’obbligo vaccinale degli operatori sanitari e con la sospensione per coloro che non hanno ottemperato a quanto previsto dalla legge. In particolare, si è conclusa ieri la notifica delle delibere di sospensione dei lavoratori non in regola con l’obbligo vaccinale alla data del 10 settembre 2021 e che non hanno presentato certificazioni di impossibilità alla vaccinazione. Si tratta, al netto dei soggetti che si sono regolarizzati, di 41 operatori (tra cui 20 infermieri, 10 operatori sociosanitari-OSS, altre professionalità).

Intanto, fa sapere la Ausl in una nota, si procede, come programmato, all’approfondimento ed alla verifica della posizione degli operatori sanitari che risultano aver prenotato la vaccinazione, senza però presentarsi alla data stabilita e che non hanno comunicato all’Azienda Usl certificazioni che consentano l’esenzione dall’obbligo vaccinale. La notifica delle prime sospensioni interessa, per questo secondo gruppo di operatori, cinque dirigenti medici, a cui seguiranno, come per la fase precedente, altre professionalità.

30 settembre 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Valle d'Aosta

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy