Quotidiano on line
di informazione sanitaria
25 SETTEMBRE 2022
Veneto
segui quotidianosanita.it

Coronavirus. Zaia: “Premio agli operatori sanitari ma con meritocrazia”

“Dei 55mila dipendenti della Sanità c’è chi era alle Terapie Intensive, chi in altri reparti o faceva altre attività. Quello della meritocrazia è un tema che va discusso con le parti sociali. Però voglio anche sottolineare che non applicando l’addizionale Irpef per 10 anni per un Medico di media posizione il mancato ‘prelievo’ è stato di 4.875 euro”, così il Governatore del Veneto

17 APR - Il Presidente del Veneto, Luca Zaia, conferma la disponibilità di un “premio” al mondo della Sanità, ma deve “essere meritocratico. Dei 55mila dipendenti della Sanità c’è chi era alle Terapie Intensive, chi in altri reparti o faceva altre attività. Quello della meritocrazia - ha aggiunto - è un tema che va discusso con le parti sociali, con i rappresentanti di tutti i lavoratori. Però voglio anche sottolineare che non applicando l’addizionale Irpef per 10 anni ha significato per un Medico di media posizione, ad esempio, il cui stipendio medio è di 73.438.00 euro lordi l’anno il mancato ‘prelievo’ è stato di 4.875 euro”.

“Mentre in altre Regioni – ha aggiunto - questi soldi sono stati prelevati, e in qualcuna anche di più a seconda dello scaglione. Lo vogliamo dare un premio - ha ribadito - ma sia chiaro che anche noi lo abbiamo dato questo premio in 10 anni. Questo perché è giusto che si sappiano le cose, perché non posso accettare che sembra che siamo i meno virtuosi per non aver ancora fatto la delibera ad hoc”.
 

17 aprile 2020
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Veneto

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy