Quotidiano on line
di informazione sanitaria
25 SETTEMBRE 2022
Veneto
segui quotidianosanita.it

Coronavirus. Psicologi in farmacia per aiutare i cittadini a gestire le preoccupazioni

Per aiutare i cittadini a superare lo stress e le preoccupazioni, Federfarma porta nelle farmacie della Regione il progetto di sostegno psicologico ‘Paura Covid-19? Ti sosteniamo noi!’, ideato dall’Anpif (Associazione nazionale psicologi in farmacia). Si tratta di un servizio in primis telefonico, che si può prenotare sia dalla farmacia che attraverso un numero verde. Oggi il Team Anpif for Covid è composto da 31 psicologi che rispondono da tutta Italia. Ognuno di loro ha una o più farmacie di riferimento. In 15 giorni sono 91 chiamate le telefonate pervenute.

20 APR - Continua l’impegno delle farmacie nell’emergenza coronavirus. Con gli ospedali al collasso, le indicazioni ad evitare i Pronto Soccorso e le sale d’attesa, i numerosi servizi sospesi, il loro valore di presidio sanitario è diventato ancora più cruciale per la popolazione. Per questo crescono le iniziative delle farmacie per cercare di dare sempre più risposte ai bisogno di salute dei cittadini. E ora arriva nelle farmacie del Veneto anche un servizio capillare di assistenza psicologica.
 
“Con la limitazione delle visite negli ambulatori – spiega Alberto Fontanesi Presidente di Federfarma Veneto - molte persone con tosse, raffreddore, mal di gola, e a volte anche con la febbre, con il panico o con l’ansia, si rivolgono proprio a noi farmacisti, aperti tutti i giorni e se di turno anche di notte. Andare dal farmacista anche in piena pandemia non c’è restrizione, perciò le farmacie in questo momento, con la loro presenza, sono diventate il front office della sanità”.
 
Ma le paure dei cittadini non sono legate solo alla possibilità di contrarre il virus. C’è chi ha avuto un lutto, chi teme per un genitore in una casa di riposo che non vedono da molti giorni, chi ha paura per il futuro, per il proprio lavoro. “Visto il momento di difficoltà che molte persone stanno attraversando – continua il Presidente di Federfarma Veneto – con l’associazione Anpif (Associazione nazionale psicologi in farmacia, ndr) siamo scesi in campo in tutte le province in Veneto con il servizio dello psicologo in farmacia. Si tratta di un servizio in primis telefonico con dei professionisti che danno supporto psicologico e si può prenotare sia dalla farmacia sia da un numero verde”.
 
Il progetto dello psicologo in farmacia si articola in tre fasi: c’è una prima fase dove il cittadino sarà contattato telefonicamente dallo psicologo, un’altra dove in farmacia lo psicologo incontrerà la persona che aveva chiesto la prima consulenza e, eventualmente, una terza fase dove ci sarà una terapia di gruppo.
 
“Sono molto contenta che Federfarma Veneto abbia deciso di sostenere il progetto ‘Paura Covid-19? Ti sosteniamo noi!’ - commenta la Presidente Anpif, Fiorella Palombo Ferretti - e rinnovato il protocollo d’intesa anche per il 2020. Grazie a ciò abbiamo attivato un numero verde 800 199361, che è un numero gratuito e attivo tutti i giorni, h 24. Il progetto era nato per fronteggiare la paura nelle zone rosse di Venezia e Mira, in accordo con il dott. Andrea Bellon, Presidente di Federfarma Venezia per estendersi poi, grazie al dott. Fontanesi, a tutto il Veneto. Oggi il Team Anpif for Covid è di 31 psicologi specialisti, tra cui molti sono psicoterapeuti che rispondono da tutta Italia, ed ognuno di loro ha una o più farmacie di riferimento. In 15 giorni abbiamo ricevuto 91 chiamate”.
 
A fronte di una emergenza sanitaria che ad oggi ha raggiunto oltre 22 mila morti in Italia, le farmacie dei servizi stanno diventando un luogo di elezione riuscendo ad intercettare il disagio sul territorio ed in modo rapido, dare informazioni sicure e precise in un momento di grande incertezza.
 
Endrius Salvalaggio

20 aprile 2020
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Veneto

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy