toggle menu
QS Edizioni - giovedì 19 settembre 2019

Anaao: “Auguri al ministro Speranza. Ora si lavori per preservare l’universalismo del Ssn”

immagine 5 settembre - “A nome di tutti gli iscritti dell’Anaao Assomed e mio personale, porgo al nuovo Ministro della Salute, On. Roberto Speranza, ed al nuovo Governo i migliori auguri di buon lavoro. Un sentito ringraziamento va altresì all’On. Giulia Grillo per l’impegno profuso in questi quattordici mesi nella difesa dei principi fondanti del Ssn". Questo il commento di Carlo Palermo, Segretario Nazionale Anaao Assomed.
 
"La più importante infrastruttura sociale che abbiamo ereditato dal secolo scorso - prosegue - necessita di interventi oramai improcrastinabili se vogliamo preservarne l’universalismo e arrestare la crescita delle diseguaglianze, restituendo unitarietà ad una sanità declinata in 21 modi diversi. Obiettivi che non possono prescindere, anzitutto, da un finanziamento adeguato della sanità pubblica per garantire l’accesso alle cure ai Cittadini anche attraverso un vasto programma assunzionale. In secondo luogo, è necessario puntare ad una rivalutazione professionale ed economica del suo capitale umano per fermare la fuga crescente verso il più allettante settore privato o i Paesi esteri".
 
"È urgente, infine, una soluzione, nazionale e strutturale, alla carenza di personale medico specialistico, mediante l’incremento delle borse di specializzazione e una riforma dei percorsi formativi post laurea che valorizzino le capacità tecniche e la qualità professionale dei Medici e Dirigenti sanitari pubblici, permettendo agli specializzandi il confronto con l’immensa casistica clinica che viene trattata negli Ospedali del Ssn", conclude Palermo.
5 settembre 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata