toggle menu
QS Edizioni - venerdì 15 novembre 2019

Regioni e Asl - Provincia Autonoma di Bolzano

Bolzano. Procura avvia accertamenti su nomina Dg Zerzer. Presunte irregolarità nei requisiti

immagine 25 marzo - Secondo quanto riportato dalla Rai sarebbero sotto la lente “eventuali irregolarità nei requisiti”. Gli accertamenti sono stati “preceduti da sequestro di documentazione da parte della Guardia di finanza”. 
"La Procura di Bolzano sta svolgendo accertamenti sulla nomina del direttore generale dell'azienda sanitaria altoatesina Florian Zerzer. Accertamenti preceduti da sequestro di documentazione da parte della Guardia di finanza”. A riportare la notizia la Rai di Bolzano.

“Secondo il procuratore della Repubblica Giancarlo Bramante, vanno accertati eventuali irregolarità nei requisiti dei concorrenti, che furono valutati dalla commissione esaminatrice. In particolare Zerzer dichiarò di essere in possesso di un titolo di formazione nel management sanitario di cui va verificata la validità per il concorso.  Florian Zerzer - nominato il 2 ottobre 2018 dalla giunta provinciale - fu preferito al precedente direttore, Thomas Schael - licenziato prima della scadenza del mandato dalla giunta provinciale-, e a Irene Pechlaner, direttrice del comprensorio sanitario di Merano”.
 
Interpellato dalla Rai, Zerzer si è detto tranquillo, certo di avere le carte in regola.
25 marzo 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata