toggle menu
QS Edizioni - lunedì 25 maggio 2020

Governo e Parlamento

Coronavirus. Protezione Civile chiama a raccolta gli infermieri. Al via bando per 500 unità

immagine 27 marzo - Dopo il reclutamento di 300 medici da inviare nelle zone più colpite dall’emergenza il Dipartimento ha aperto un bando anche per gli infermieri. Per aderire c’è tempo fino alle ore 20:00 del 28 marzo 2020. La partecipazione all’unità prevede, inoltre, il rimborso delle spese di viaggio ed un premio di solidarietà forfettario per ciascuna giornata prestata. Infine si evidenzia che le Regioni provvederanno alla sistemazione alloggiativa. VAI AL BANDO - L'ORDINANZA
“Sei un infermiere? Il tuo aiuto è importante per l’emergenza Coronavirus E’ stata avviata la procedura per l’integrazione dell’unità medico specialistica già selezionata dal Dipartimento della Protezione Civile e che sta operando a supporto delle strutture sanitarie regionali per l’attuazione delle misure necessarie al contenimento e contrasto dell’emergenza COVID-19, con un’unità tecnico infermieristica composta da 500 infermieri”.
 
È quanto si legge sull’avviso della Protezione civile per ‘reclutare’ personale infermieristico da impiegare nelle zone più colpite dall’emergenza.
 
Per aderire c’è tempo fino alle ore 20:00 del 28 marzo 2020.
 
La partecipazione all’unità prevede, inoltre, il rimborso delle spese di viaggio ed un premio di solidarietà forfettario per ciascuna giornata prestata.  Infine si evidenzia che le Regioni provvederanno alla sistemazione alloggiativa.
 
27 marzo 2020
© QS Edizioni - Riproduzione riservata