toggle menu
QS Edizioni - lunedì 18 ottobre 2021

Cronache

Covid. Biden pronto a varare obbligo vaccinazione per dipendenti federali. Obbligo di vaccino o test settimanale anche per i lavoratori delle aziende con più di 100 dipendenti

immagine 10 settembre - Nuova stretta negli Stati Uniti. La nuova misura potrebbe applicarsi a ben 100 milioni di americani, quasi i due terzi della forza lavoro del Paese. Il presidente Biden contro i no vax: "Siamo stati pazienti, ma la nostra pazienza si sta esaurendo e il vostro rifiuto ha avuto un costo per tutti noi".
Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, si scaglia contro i no-vax annunciando nuove e più stringenti misure riguardo al vaccino contro il Covid. E' previsto l'obbligo per tutti i dipendenti federali, mentre alle aziende con più di 100 dipendenti sarà richiesto che i loro lavoratori siano vaccinati o sottoposti a test settimanali. Le nuove disposizioni, sottolinea la Cnn, potrebbero applicarsi a ben 100 milioni di americani, quasi i due terzi della forza lavoro del Paese.
 
"Siamo stati pazienti, ma la nostra pazienza si sta esaurendo e il vostro rifiuto ha avuto un costo per tutti noi - ha detto Biden, rivolgendosi a quegli americani che ancora rifiutano di ricevere il vaccino, stimati in circa 80 milioni -. Anche se l'America è in condizioni molto migliori rispetto a sette mesi fa quando sono entrato in carica, devo dirvi un secondo fatto: siamo in un momento difficile e potrebbe durare per un po'", ha concluso riferendosi alla situazione epidemiologica.
10 settembre 2021
© QS Edizioni - Riproduzione riservata