toggle menu
QS Edizioni - giovedì 11 agosto 2022

Governo e Parlamento

Vaccini Covid. Anche se l’obbligo è scaduto le multe arriveranno fino a tutto luglio per chi non è in regola

immagine 22 giugno - Dal Ministero della Salute hanno comunicato alle Regioni che gli avvisi con le sanzioni da 100 euro saranno inviati ai cittadini fino alla fine del mese di luglio. Al momento non risultano in regola circa 3 milioni tra over 50 e personale della scuola e forze dell’Ordine.

Il 15 giugno scorso è scaduto l’obbligo vaccinale per gli over 50 e per il personale della scuola e forze dell’Ordine ma questo non vuol dire che chi non si è messo in regola non si vedrà recapitare la sanzione. Lo ha comunicato infatti il Ministero della Salute in una mail inviata alle Regioni dove si legge che “le consegne degli ulteriori avvisi continueranno per tutto il mese di luglio.

Vi terremo aggiornati via via con i numeri previsti in consegna che comunque saranno sempre con lotti di massimo 50mila al giorno al livello nazionale”. 

Insomma, per gli over 50 e il personale di scuole e Forze dell’Ordine che non si sono messi in regola le multe arriveranno. Nello specifico il Ministero comunica all’Agenzia della riscossioni coloro che non sono in regola e poi l’Agenzia invia gli avvisi ai cittadini che hanno tempo 10 giorni per presentare un eventuale ricorso.

 

22 giugno 2022
© QS Edizioni - Riproduzione riservata