toggle menu
QS Edizioni - martedì 23 aprile 2024

Lavoro e Professioni

Medici di famiglia e specialisti ambulatoriali. Ok da Corte dei Conti al rinnovo delle convenzioni

immagine 27 marzo - Via libera dalla magistratura contabile alle due ipotesi di accordo collettivo nazionale 2019-2021 per la medicina generale e per gli specialisti ambulatoriali interni.

“Le Sezioni riunite in sede di controllo della Corte dei conti, nell’adunanza del 27 marzo 2024, hanno esaminato l’Ipotesi di Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i Medici di medicina generale e l’Ipotesi di Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con gli Specialisti ambulatoriali interni, Veterinari ed altre Professionalità sanitarie (Biologi, Chimici, Psicologi) ambulatoriali, relative al triennio 2019-2021, sottoposte alla Corte dei conti l’11 marzo scorso ai sensi dell’Accordo del 5 dicembre 2013, art. 5, attuativo dell’art. 52, c. 27, legge 27 dicembre 2002, n. 289, pervenendo alla positiva certificazione per entrambe con le osservazioni e le raccomandazioni contenute nei rapporti allegati alle deliberazioni in corso di stesura”. È quanto scrive in una nota la Corte dei Conti.

27 marzo 2024
© QS Edizioni - Riproduzione riservata