toggle menu
QS Edizioni - venerdì 14 agosto 2020

Lavoro e Professioni

Fabbisogno medici specialisti. In arrivo l’accordo Stato-Regioni per 13.400 posti per il 2019/2020

immagine 8 luglio - Pronto l’accordo che domani sarà all’ordine del giorno della Conferenza. Per l’Area funzionale di chirurgia il fabbisogno è di 2.750 unità, per l’Area funzionale dei servizi è 4.304 unità mentre per l’Area funzionale di Medicina il fabbisogno è di 6.346 unità. IL TESTO
È di 13.400 il fabbisogno per le specializzazioni mediche per l’anno accademico 2019/2020. È quanto prevede l’accordo che approderà domani in Conferenza Stato-Regioni. L’accordo tiene conto dei 9.200 posti originariamente previsti a cui vengono sommati i 4.200 per cui nel Dl Rilancio sono state stanziate le risorse aggiuntive.
 
Nello specifico per l’Area funzionale di chirurgia il fabbisogno è di 2.750 unità di cui 655 di chirurgia generale.
 
L’Area funzionale dei servizi conta 4.304 unità, tra cui 1.564 in Anestesia e Rianimazione e 680 in Radiodiagnostica.
 
Per l’Area funzionale di Medicina il fabbisogno è di 6.346 unità, di cui 858 in Medicina di Emergenza-Urgenza, 743 in Medicina Interna e 725 in Pediatria.
 

 
Luciano Fassari
8 luglio 2020
© QS Edizioni - Riproduzione riservata